Amante della nonna troppo focoso denunciato dai figli: a 85 anni è insaziabile!

Commenti Memorabili CM

Amante della nonna troppo focoso denunciato dai figli: a 85 anni è insaziabile!

| 16/05/2019
Amante della nonna troppo focoso denunciato dai figli: a 85 anni è insaziabile!

Chi dice che con il passare del tempo anche nelle coppie più affiatate la voglia di fare sesso diminuisce? Ecco la storia di un amante forse attempato, ma anche molto focoso!

Quando siamo adolescenti, gli ormoni rimbalzano come impazziti e ogni occasione ci sembra buona per appartarci con il nostro fidanzatino/a. Con il passare del tempo, però, la passione comincia piano piano a diminuire. Specie nelle coppie ormai collaudate, si continua a fare sesso in modo svogliato, senza più il trasporto di un tempo. Ebbene, giovani coppie dal ménage spento, aprite le orecchie e prendete spunto.

Quando il vostro partner cincischia, dicendo di essere un po’ stanco; o quando lei accusa l’ennesimo mal di testa, ricordategli sempre che l’amore non ha età e non dovrebbe conoscere limiti. Questa è una realtà che conosce bene il protagonista della nostra storia, un arzillo vecchietto che però adesso rischia grosso per la sua “vitalità”. Vitalità – diciamola tutta – sostenuta da qualche piccolo “aiutino”.

Il signore in questione ha la bella età di 85 anni ma nessuna voglia di farsi definire “vecchio”. Infatti frequenta le balere, dove si scatena sulle piste da ballo come un giovanotto. Inoltre ama molto la compagnia femminile: in particolar modo, un paio di anni fa si è preso una sbandata per una sua affascinante coetanea con la quale ha cominciato a fare coppia fissa nelle serate di liscio.

La storia di questo attempato amante ha luogo a Valconca, ridente cittadina in provincia di Rimini dove la gioia di vivere è quasi un marchio di fabbrica. Purtroppo però la “gioia” del nostro amico 85enne si è dimostrata essere un po’ eccessiva, al punto che la sua vicenda – che sembra invece uscita da uno dei migliori film della commedia all’italiana – è finita sul tavolo del procuratore di Rimini che ora dovrà decidere in merito.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend