Gli esami estivi si superano grazie all’aria condizionata, lo dice la scienza

Commenti Memorabili CM

Gli esami estivi si superano grazie all’aria condizionata, lo dice la scienza

| 24/08/2020
Fonte: Twitter

E ci voleva la scienza.

  • Uno studio della Harvard Chan School of Public Health ha provato qualcosa che già sospettavamo
  • Se fa tanto caldo le capacità cognitive calano
  • Quindi chi studia è bene che abbia un climatizzatore
  • La temperatura ideale è di 22 gradi centigradi
  • A questa temperatura si ottengono i risultati migliori

 

Estate e aria condizionata: il connubio è inevitabile e ora lo hanno confermato anche i ricercatori della Harvard Chan School of Public Health. Che il caldo non permetta di raggiungere il giusto livello di concentrazione lo sapevamo tutti. Ora però anche la scienza sembra aver capito e ratificato che le performance cerebrali sono influenzate dalle alte temperature.

Lo studio condotto dai ricercatori di Harvard è stato molto semplice da realizzare. Gli studiosi hanno coinvolto 44 studenti di circa 20 anni, dividendoli in due gruppi. Il primo gruppo (quello dei poveri sfigati) è stato costretto a pernottare per quasi due settimane in un dormitorio senza climatizzatore. Il secondo gruppo (infami raccomandati) ha potuto beneficiare del fresco dell’aria condizionata durante tutte le giornate.

In buona sostanza i due gruppi sono stati inseriti in due contesti con “condizioni climatiche” opposte e hanno dovuto effettuare le stesse operazioni durante la giornata. Dovevano alzarsi e andare a letto alla stessa ora e, una volta svegli, dovevano rispondere subito a un paio di domande tramite un’app installata sullo smartphone

Risultati

In particolare nei giorni in cui le temperature hanno toccato picchi al di sopra della media il gruppo degli sfigati (il primo gruppo, quelli senza aria condizionata), ha ottenuto pessimi risultati, segno evidente di un calo delle capacità cognitive. A questi giovani inoltre è stato necessario più tempo del previsto per affrontare i test.

Leggi anche: Colombia, il segretario della Salute: “non fatelo, fa troppo caldo”

I ricercatori hanno anche capito qual è la temperatura ideale per studiare e preparare gli esami universitari. Possono bastare 22 gradi centigradi, il giusto compromesso per non rimanere congelati dal climatizzatore e non mandare in pappa il cervello.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend