15 lattine di birra gli salvano incredibilmente la vita

Commenti Memorabili CM

15 lattine di birra gli salvano incredibilmente la vita

| 19/03/2020

Stava per morire, ma la birra gli ha salvato la vita.

  • Nguyen Van Nhat è arrivato in ospedale in condizioni critiche
  • Nel suo sangue c’era un tasso alcolico superiore oltre 1000 volte la norma
  • I dottori lo hanno salvato con un curioso rimedio

 

“Chi beve birra campa cent’anni”, recita un vecchio e saggio detto. La storia che stiamo per raccontare lo dimostra, e noi auguriamo di cuore al signor Nguyen Van Nhat che la sua vita raggiunga i 100 anni, e che magari li superi pure. Purtroppo però stava per fermarsi a soli 48 anni a causa di una gravissima intossicazione da metanolo. Quando è arrivato in ospedale le sue condizioni erano critiche.

I medici del General Hospital di Quang Tri, in Vietnam, hanno trovato nel suo sangue un tasso alcolico 1.119 volte superiore alla media. Questo fatto straordinario era probabilmente legato al fatto che il signor Nhat doveva aver bevuto qualche distillato fatto in casa. Quando si producono alcolici casalinghi è possibile che si sviluppi nel liquore il metanolo, una sostanza nociva per l’organismo umano.

Non solo: il metanolo nel sangue del signor Nhat aveva continuato ad agire fino a far salire il suo tasso alcolico a dismisura. Sembrava che per lui non ci fosse nulla da fare, quando il team medico ha avuto un’idea, forse poco ortodossa, ma che alla fine si è rivelata vincente. Ha infatti somministrato al signor Nhat, che era incosciente, non un farmaco ma… una lattina di birra.

 

Birra salvavita

Spieghiamo l’arcano: non è che i medici vietnamiti siano tutti degli alcolizzati. Dentro la birra c’è una sostanza che si chiama etanolo. Una volta immesso nell’organismo, il metabolismo comincia ad occuparsene dandogli priorità sul metanolo. In pratica, la birra ha rallentato il processo di sintesi del metanolo fino ad annullarne gli effetti. Ci sono volute 15 lattine di birra prima che il signor Nhat riprendesse conoscenza.

Leggi anche: In vendita la nuova birra che riesce a ridurre il livello di glicemia nel sangue

In seguito i medici lo hanno dovuto sottoporre a dialisi per “ripulire” il suo sangue. Di certo adesso il nostro amico non sarà in ottima forma, ma la sua vita è stata salvata da un’amica insostituibile: l’amatissima, bionda e frizzante birra.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend