Black Alien, l’uomo che vuole somigliare ad un alieno si fa rimuovere il naso

Commenti Memorabili CM

Black Alien, l’uomo che vuole somigliare ad un alieno si fa rimuovere il naso

| 24/09/2020
Black Alien, l’uomo che vuole somigliare ad un alieno si fa rimuovere il naso

Anthony Loffredo, meglio noto come “Black Alien”, si è sottoposto ad un intervento chirurgico per farsi rimuovere il naso e somigliare ancora di più ad un alieno…

  • Anthony Loffredo è conosciuto sul web come “Black Alien
  • Il trentaduenne francese sta facendo di tutto per assomigliare ad un alieno
  • Di recente, si è sottoposto all’amputazione del naso
  • In passato ha subito altri interventi, come l’amputazione delle orecchie e la divisione della lingua 
  • Ad oggi si dice “soddisfatto” del suo look

 

Anthony Loffredo – conosciuto sul web come “Black Alien” – ha fatto di tutto per somigliare ad un alieno: si è ricoperto di tatuaggi, piercing, impianti ed ha intrapreso numerose modifiche corporee estreme. L’ultima delle quali ha visto il 32enne francese recarsi nello studio di Oscar Marquez per una “rinectomia“, o in altre parole, l’amputazione del naso.

In passato, Black Alien si era già fatto togliere le orecchie, si era tagliato la lingua a metà e si era tatuato i bulbi oculari. “Fin da bambino mi sono appassionato alle mutazioni e trasformazioni del corpo umano”, ha confidato Anthony. “Ho avuto un’illuminazione quando ero una guardia giurata. Ho capito che non stavo vivendo la mia vita come avrei voluto. Ho mollato tutto quando avevo 24 anni e sono andato in Australia.

La trasformazione in Black Alien

La rinectomia è stata storicamente utilizzata come forma di “punizione giudiziaria” ed è vietata in molti paesi, ma Anthony si è detto contento del risultato. Poco dopo, ha condiviso il suo nuovo look con i suoi 178.000 follower di Instagram, scrivendo: “Come in un sogno… Vivo questo sogno…”.

Per realizzare il suo progetto di trasformazione, che è completo solo al 16%, Black Alien ha dovuto trasferirsi in Spagna. La legislazione sulle modifiche corporee estreme è molto meno severa rispetto alla Francia.

Leggi anche: Donna “trans-specie”: spende più di 53mila dollari in chirurgia plastica per trasformarsi in un drago

Intervistato da Midi Libre dopo questa ennesima operazione, Anthony Loffredo si è detto “molto felice. Non ho mai avuto alcun disagio interiore. Sono la persona più appagata del mondo. Ho la possibilità di vivere la vita che voglio, di fare ciò che voglio fisicamente. È la libertà assoluta, non c’è nessuno a fermarmi. Faccio quello che voglio con il mio corpo”.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend