Salva un calabrone e lo adotta come animale domestico: non voleva lasciare la sua spalla

Commenti Memorabili CM

Salva un calabrone e lo adotta come animale domestico: non voleva lasciare la sua spalla

| 23/08/2021
Fonte: Pixabay

Un calabrone come animale domestico

  • Un giorno una ragazza ha incontrato sulla sua strada un calabrone
  • Era riverso a terra con un’ala accartocciata e lei lo ha salvato
  • Tuttavia l’imenottero non è voluto tornare nel suo habitat, ma le è rimasto sempre intorno
  • Così Lacey l’ha adottato come animale domestico, chiamandolo Betty
  • Ora i due sono inseparabili e Betty segue l’adolescente ovunque vada

 

Di persone che hanno scelto come animale domestico degli animaletti decisamente bizzarri ce ne sono tante, ma questa adolescente ha deciso di “adottarne” uno ancor più speciale: un calabrone. Lacey Shillinglaw, una tredicenne di Coventry nel West Midlands, ha trovato l’imenottero nel corso di una passeggiata con il suo cane. Il calabrone era disteso sulla strada e aveva un’ala accartocciata.

L’adolescente ha cercato di metterlo in un posto più sicuro, spostandolo su alcuni fiori in un parco vicino. Tuttavia l’animaletto si è posizionato sui suoi occhiali e ha continuato a ronzarle intorno per un’ora. Dopo tutto questo tempo Lacey ha rinunciato a “liberarsene” e si è diretta a casa con l’animaletto appollaiato sulla sua spalla, neanche fosse un gufetto o un pappagallo.

La ragazza ha adottato il calabrone come suo animale domestico

Da quel momento, nonostante i ripetuti tentativi di lasciarlo all’aria aperta, il calabrone è rimasto sempre al suo fianco fino a diventare un animale domestico. I due sono ora inseparabili e Lacey l’ha ribattezzato Betty. L’imenottero dorme anche sul suo comodino, la segue quando va a fare shopping e persino quando è andata a giocare a bowling con tutta la sua famiglia.

La tredicenne ha dichiarato: “Pensavo che sarebbe volato via il primo giorno, ma non lo ha mai fatto. Sono così felice e adoro passare il mio tempo con lui. È così soffice, amo la nostra amicizia”. Per quanto riguarda il cibo, Lacey dà da mangiare al calabrone che ha adottato come animale domestico acqua e zucchero, miele, marmellate di fragola e persino delle caramelle frizzanti della Haribo. Inoltre l’adolescente lo porta in giardino per nutrirsi del nettare dei fiori, ma alla fine l’animaletto la segue sempre in casa.

Leggi anche: Vede uno scarafaggio ferito per strada e lo porta dal veterinario per un trattamento d’emergenza

Come si comporta Betty di giorno e di notte

Durante il giorno, il calabrone tende ad annidarsi sul retro del collo di Lacey o all’interno della sua manica. Di notte, invece, si posiziona in un piccolo vaso senza coperchio accanto al letto della ragazza, dove rimane fino al mattino. Betty tuttavia non si avvicina mai al resto della famiglia, non volendo separarsi dalla sua “padroncina”.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend