Lo dice la scienza: perché il carrello diventa ingovernabile nel parcheggio del supermercato

Commenti Memorabili CM

Lo dice la scienza: perché il carrello diventa ingovernabile nel parcheggio del supermercato

| 07/04/2021
Lo dice la scienza: perché il carrello diventa ingovernabile nel parcheggio del supermercato
Fonte: Pexels

C’è una ragione per cui il carrello è ingovernabile nel parcheggio

  • C’è una domanda che chiunque sia mai andato a fare la spesa si è sempre fatto
  • Perché il carrello diventa ingovernabile nel parcheggio?
  • A darci una spiegazione scientifica ci ha pensato il dottor Karl Kruszelnicki
  • Il problema è nell’inclinazione della pavimentazione del parcheggio
  • Fatta in modo da far defluire l’acqua piovana

 

È un dato di fatto: quando esci dal supermercato il carrello diventa ingovernabile nel parcheggio. Non che prima vada molto meglio, ma una volta usciti la situazione peggiora drasticamente. È quasi impossibile spingerlo in linea retta. Tutti vi sarete chiesti perché ed ecco che qualcuno ha finalmente analizzato questo fenomeno.

C’è infatti una spiegazione scientifica a tutto questo e l’ha data il dottor Karl Kruszelnicki. Tutti i nostri problemi hanno origine dal modo in cui il parcheggio è progettato. In pratica secondo lo scienziato questi luoghi sono spesso costruiti in pendenza per sbarazzarsi dell’acqua in eccesso e della pioggia. Ed ovviamente questo rende il carrello ingovernabile nel parcheggio.

La questione del carrello ingovernabile nel parcheggio sollevata all’interno del suo podcast

A sollevare la questione ci ha pensato Lewis, un ascoltatore del podcast di Kruszelnicki Science with Dr Karl. L’uomo ha chiesto allo scienziato: “Stamattina ero fuori a fare la spesa con un carrello completamente carico. Mentre lo spingevo per il negozio tutto andava bene. Ma poi, appena arrivato al parcheggio, mi sembrava di doverlo far avanzare con un angolo di 45 gradi per tenerlo dritto. C’è una ragione per questo?”. Insomma il buon Lewis ha posto la domanda che tutti noi ci chiediamo da sempre: perché il carrello risulta completamente ingovernabile nel parcheggio?

E il dottor Karl, laureato in medicina e in ingegneria biomedica, gli ha risposto che è tutto un problema di gravità. “All’interno del centro commerciale il terreno è completamente piatto” ha spiegato. E in questo modo il carrello va dove vogliamo farlo andare noi, a meno che non abbia le ruote mezze distrutte come spesso avviene. “Mentre all’esterno ciò non accade. Il pavimento è angolato per permettere all’acqua di defluire e non allagare il parcheggio stesso”.

Un’inclinazione minima non visibile ad occhio nudo

Sempre il dottor Karl ha continuato la sua teoria scientifica dicendo: “Si tratta di un inclinazione minima, anche solo di mezzo o di un grado e quindi non la si nota ad occhio nudo. Discorso diverso quando invece si spinge il carrello che diventa ingovernabile nel parcheggio a causa di questo fattore”.

Leggi anche: 9 trappole di marketing nei supermercati

E poco dopo la sua spiegazione è stata confermata da un’altra persona intervenuta al podcast, che gli ha dato ragione affermando che tutti i parcheggi dei supermercati sono inclinati proprio per drenare l’acqua quando piove. Ecco quindi spiegato il dilemma dei dilemmi, anche se nessuno è ancora riuscito a trovare una soluzione al problema del carrello ingovernabile nel parcheggio. Voi avete qualche trucco da raccontarci?

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend