Cavallo trasportato in ascensore fino al sesto piano: due arrestati a Tel Aviv

Commenti Memorabili CM

Cavallo trasportato in ascensore fino al sesto piano: due arrestati a Tel Aviv

| 04/05/2021

Due persone sono state arrestate per aver trasportato un cavallo in ascensore

  • Le telecamere di sorveglianza dei palazzi sono solite registrare qualsiasi cosa
  • A Tel Aviv, infatti, in un lussuoso grattacelo è successo qualcosa di davvero assurdo
  • Un uomo ha trasportato un cavallo in ascensore per andare a trovare un amico
  • L’animale è stato condotto nel piccolo abitacolo fino al sesto piano
  • Il video ha fatto il giro del gruppo Whastapp dei residenti scatenando un putiferio

 

Non tutto è come sembra, ma a volte le immagini possono rivelare situazioni ai limiti dell’assurdo. Le telecamere di sorveglianza di un lussuoso grattacielo di Tel Aviv, infatti, hanno registrato una scena che ha del memorabile. Un uomo è entrato nel palazzo con un cavallo e l’ha trasportato in ascensore, per andare a trovare un amico al sesto piano. No, non pariamo di un pony, parliamo di un equino adulto di razza.

Il video prodotto dai circuiti di controllo è stato visto da uno degli inquilini ed è stato prontamente condiviso nel gruppo Whatsapp dei residenti dell’edificio, causando ovviamente un putiferio. I residenti hanno condotto una loro personalissima indagine prima di chiamare la polizia. E quanto è emerso ha un che d’inquietante e misterioso: un uomo è semplicemente venuto a visitare il suo amico. Abitando al sesto piano, ha dovuto prendere l’ascensore, ma incomprensibilmente ha trasportato con sé un cavallo.

Dalla fattoria al lusso

Il grattacielo Park TLV, in cui ha avuto luogo il misterioso avvistamento, si trova nel lussuoso quartiere di HaArgazin di Tel Aviv. Questo però, è situato nelle immediate vicinanze di fattorie agricole ed è facilmente accessibile attraverso un parco locale. Gli inquilini credono che il proprietario del cavallo, trasportato in ascensore, abbia portato l’animale da una delle tenute vicine. Il motivo, però, rimane ancora oscuro e incomprensibile. Per quanto il Comune di Tel Aviv-Yafo ha dichiarato di non poter intervenire, dato che l’edificio è di proprietà privata, la polizia ha fatto il suo dovere.

Leggi anche: Organizza una sfarzosa festa di compleanno per il suo cavallo: la torta pesa più di 20 kg

Gi uomini in divisa hanno avviato un’indagine sull’incidente e sono riusciti ad arrestare i due uomini implicati nella faccenda: sia l’inquilino del sesto piano, sia il proprietario del cavallo trasportato in ascensore. I sospetti sono stati interrogati per probabile abuso di animali. Probabilissimo. Uno di loro è stato rilasciato in condizioni restrittive, l’altro è rimasto in carcere. Il “proprietario” dell’animale non solo ha portato in ascensore un cavallo, ma si è scoperto aver violato gli arresti domiciliari per altri reati. I veterinari si sono occupati dell’animale per capire se era stato maltrattato. A noi rimane solo una domanda: non era più comodo portare una cassa di birra a casa di un amico?

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend