[CM EXTRA] La vasca di deprivazione sensoriale

  • Share


Esiste una vasca in grado di mettere momentaneamente in stand-by tutti i sensi dell’uomo. E per una volta non stiamo parlando della birra da 0,39 cent del discount in periferia. Vieni a scoprire l’esperienza fuori dal comune che ti lascerà completamente solo con la tua mente.

Che cos’è una vasca di deprivazione sensoriale (chiamata anche vasca di isolamento o vasca di galleggiamento)? Essa è, sostanzialmente, un piccolo spazio riempito di acqua di mare, dove all’interno non vi è alcun tipo di illuminazione e non è possibile percepire nessun suono. Inoltre, la temperatura a cui è portata l’acqua è identica alla temperatura corporea, eliminando in questo modo anche la sensazione tattile. Proprio per questo motivo, tutti i sensi vengono messi a tacere. Si rimane completamente soli con la propria mente, e i pensieri sono liberi di fluire senza alcun tipo di distrazione.

Questa vasca fu inventata dal Dr. John Lilly alla fine degli anni cinquanta, per lo studio sulla deprivazione sensoriale.

“Grazie alle vasche di deprivazione sensoriale, oggi abbiamo la possibilità di comprendere gli aspetti più reconditi della coscienza umana” 

Questo fu detto dal neuroscienziato, che testò la vasca su se stesso per diverse ore, affermando che riuscì a raggiungere uno stato di riposo mai raggiunto prima. Il cervello, ovviamente, non smette mai di funzionare. E in assenza di stimoli esterni, tende a indurre uno stato onirico profondo, in cui a volte si manifestano anche allucinazioni. Stando a quanto emerge da uno studio condotto presso lo Human Performance Laboratory dell’Università di Karlstad, delle immersioni regolari in una vasca di deprivazione sensoriale, sarebbero in grado di fornire sollievo a tutti quei disturbi provocati da forme di stress cronico.

Proveresti mai questo genere di esperienza? E’ vietato sottoporsi ad una seduta del genere sotto effetto di alcol o droghe, in quanto potrebbe amplificarne notevolmente gli effetti. Probabilmente non sarai più così interessato dopo aver sentito questo, ma è un’esperienza memorabile da provare almeno una volta nella vita.

 

DALLA NOSTRA RUBRICA CM EXTRA:

Le pratiche medioevali d’uso comune che oggi troveresti ripunganti

Le modelle russe da perdita di diottrie fotografate sullo stile di “Follow Me” 

I 15 luoghi abbandonati più affascinanti del mondo

 

Lo stupendo spot rifiutato da Adidas che ha fatto impazzire gli spettatori

Le 15 foto inquietanti alle quali non è mai stata data una spiegazione

Come nel 1900 ipotizzarono sarebbero stati i nostri giorni

– Le automobili di lusso lasciate abbandonate per Dubai 


Illusioni ottiche che inganneranno per bene il tuo cervello


Le 10 domande più assurde che le persone hanno chiesto a Google

Il commodore 64 trovato ancora operativo dopo 30 anni 

La storia del cannibale che ispirò il film “Le colline hanno gli occhi”

 

17 loghi che celano al proprio interno un significato nascosto


L’uomo che ha pagato una tassa da 2000$ con 5 carriole da 300.000 monetine

Comments

comments

Articoli correlati