Corriere consegna 21 kg di marijuana. Il destinatario: “È per i miei cavalli”

Commenti Memorabili CM

Corriere consegna 21 kg di marijuana. Il destinatario: “È per i miei cavalli”

| 08/01/2021
Corriere consegna 21 kg di marijuana. Il destinatario: “È per i miei cavalli”

Un corriere espresso nazionale ha consegnato più di 20 kg di marijuana “per i cavalli”

  • Il curioso caso è avvenuto a Ravenna, in Emilia Romagna
  • Il corriere con i pacchi di marijuana nel vano posteriore è stato fermati dalla Guardia di Finanza per un controllo di routine
  • Gli agenti hanno percepito lo strano odore e si sono allarmati chiamando anche le unità cinofile per accertarsi
  • Hanno poi scortato il corriere fino a destinazione della consegna
  • Giunti sul posto hanno fatto aprire i pacchi di marijuana al destinatario

 

Consegne speciali e dove trovarle. Più che sorprendente, quella avvenuta a Ravenna, in Emilia Romagna, è a dir poco “stupefacente”. Un corriere espresso nazionale, durante il suo quotidiano turno lavorativo, aveva in programma una spedizione diversa dalle altre: ben 21 kg di marijuana “per i cavalli”. Ma partiamo con ordine.

In mattinata l’uomo è stato fermato da un pattuglia della Guardia di Finanza per un semplice controllo di routine. Poco dopo aver aperto il vano posteriore del furgone, però, gli agenti hanno immediatamente avvertito il tipico odore della famosa erba. Decisi ad andare più a fondo nella faccenda, hanno così chiamato le unità cinofile antidroga che hanno accertato i precedenti dubbi.

Consegna express andata “in fumo”

I cani si sono indirizzati verso tre pacchi sospetti, consegnati poi al destinatario con tanto di agenti delle Fiamme Gialle a “scortare” la spedizione. I cartoni sono stati ritirati da un’anziana signora, nonché madre del misterioso ricevente, prontamente chiamato per aprire la consegna.

Qui la sensazionale scoperta: il contenuto della spedizione erano 21 kg di marijuana light “ordinati” dal 40enne. Quest’ultimo ha giustificato il curioso (ed illegale) acquisto affermando che la grande quantità di marijuana gli serviva per produrre un olio lenitivo per dolori articolari da somministrare ai suoi cavalli.

Gli agenti, non credendo al racconto fantasioso dell’uomo, hanno quindi proceduto con l’ispezione della sua abitazione, in cui hanno rinvenuto e prontamente sequestrato cinque recipienti di marijuana consegnati di spontanea volontà dal 40enne ed altri 500 grammi di droga nascosti in una scarpiera.

Leggi anche: Consegna un pacco in commissariato e lo beccano con la droga

Oltre le sostanze stupefacenti, i militari hanno sequestrato anche alcuni strumenti che lo “sfortunato” destinatario utilizzava per tagliare le dosi da vendere poi ai suoi clienti. Ora l’uomo si trova agli arresti domiciliari con l’accusa di detenzione e spaccio di droga.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend