Crypto Art: Grimes guadagna 5,8 milioni di dollari in 20 minuti vendendo “arte che non esiste”

Commenti Memorabili CM

Crypto Art: Grimes guadagna 5,8 milioni di dollari in 20 minuti vendendo “arte che non esiste”

| 05/03/2021
Crypto Art: Grimes guadagna 5,8 milioni di dollari in 20 minuti vendendo “arte che non esiste”

Per la serie “ciao povery”, con la Crypto Art Grimes ha racimolato quasi 6 milioni

  • Grimes, la fidanzata di Elon Musk, ha avuto l’ennesima idea geniale
  • Lanciarsi nell’arte digitale con il fratello
  • Con la Crypto Art, Grimes è riuscita a guadagnare 5,8 milioni di dollari in pochi minuti
  • Il tutto per un’arte che fondamentalmente “non esiste”
  • Tuttavia sta riscuotendo grande successo per via della ricevuta digitale con la firma dell’artista

 

Eccola l’ultima trovata della celebre coppia Elon Musk e Grimes, la fidanzata musicista canadese dell’imprenditore. Sfruttando la recente mania dell’arte digitale, la Crypto Art, Grimes è riuscita a tirar su un modesto gruzzoletto in pochi minuti: “appena” – si fa per dire – 5,8 milioni di dollari. Cifre che sicuramente non impressionano il CEO di Tesla e SpaceX, se non fosse che, tecnicamente, la sua dolce metà abbia venduto un’arte che “non esiste”. Infatti la Crypto Art di Grimes non potrà mai essere appesa ad un muro e nemmeno toccata in alcun modo.

Le opere d’arte, se così possiamo chiamarle, sono state create da Grimes – il cui vero nome è Claire Boucher – e da suo fratello Mac. Ovviamente sono andate a ruba pochi attimi dopo la messa online. La cantante aveva infatti annunciato l’asta della sua collezione su Twitter il giorno prima della sua messa in vendita. Il Tweet ha scatenato una “caccia al pezzo” che nemmeno le scarpe della Lidl sono riuscite ad arrivare a tanto.

La Cypto Art di Grimes ha raggiunto cifre sbalorditive

All’interno della Crypto Art di Grimes c’era anche un bambino che brandiva una lancia e volava intorno a Marte. Mai scelta più appropriata per attirare possibili compratori, visto che Musk ha intenzione di battere la NASA e portarci gli esseri umani entro il 2026.

Abbiamo poi due opere video chiamate Terra e Marte che sono state vendute alla modestissima cifra di 7500 dollari. Ciascuna di esse ha poi venduto circa 300 copie dell’originale nelle 48 ore in cui erano online. Il pezzo più venduto, un video con musica chiamato “Death of the Old”, è costato ai suoi compratori un totale di quasi 389 dollari. (No, meglio che non vi facciate due conti per capire quanto ci mettereste voi a guadagnare queste cifre, fidatevi).

Ma come funziona la Crypto Art?

Vi starete chiedendo come abbia fatto con la Crypto Art Grimes a guadagnare così tanto. Questa “arte virtuale” usa la stessa tecnologia dei Bitcoin. È così costosa perché viene fornita con una ricevuta digitale che è scritta con la firma dell’artista, a dimostrazione del fatto che sia originale. Insomma conta di più questa specie di autografo che l’opera d’arte stessa.

Nonostante non si possa mai toccare e le copie siano facili da riprodurre, alcuni artisti stanno diventando milionari quasi da un giorno all’altro grazie al crescente mercato digitale. Chi compra una Crypto Art come quella di Grimes non ritiene che il fatto che siano digitali voglia dire che siano senza valore. L’importante, infatti, è possedere il pezzo originale con la ricevuta di chi l’ha prodotto. Pace se poi ne esisteranno migliaia di copie perfettamente identiche.

Leggi anche: Elon Musk è la persona più ricca del mondo: ha superato anche Bezos

E così la celebre coppia Musk e Grimes si è resa protagonista di un’ennesima “macchina da soldi”. Aspettiamo con ansia la prossima memorabilità per sentirci ancora più poveri.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend