La donna che è riuscita a sopravvivere in ascensore per 8 giorni

Commenti Memorabili CM

La donna che è riuscita a sopravvivere in ascensore per 8 giorni

| 08/02/2019
La donna che è riuscita a sopravvivere in ascensore per 8 giorni

Una 35enne è stata trovata dai soccorsi dopo oltre una settimana in un ascensore del palazzo in cui viveva. Ecco come ha fatto a sopravvivere

Sei giorni e sette notti hanno dato il titolo a un vecchio film con Harrison Ford, mentre una signora spagnola è riuscita a fare di meglio (o di peggio vista la situazione vissuta). La vicenda risale a qualche anno fa e il protagonista assoluto è stato un ascensore che ha deciso all’improvviso di non funzionare più e di trasformarsi in una vera e propria trappola.

Per chi soffre di claustrofobia non c’è niente che possa incutere più timore di questo impianto che consente di passare da un piano all’altro di un palazzo. Una donna di 35 anni non avrebbe mai potuto immaginare di rischiare la vita per colpa di un semplice gesto a cui era abituata ogni giorno. La storia è accaduta in Spagna, per la precisione a Sitges, località non lontana da Barcellona.

La città è famosa soprattutto per i suoi stabilimenti balneari, anche se il fatto è avvenuto nel periodo invernale, ma non è questo il dettaglio più importante del racconto. La 35enne voleva semplicemente festeggiare l’Epifania ma non ci è riuscita. In quel periodo abitava da sola in una villetta del quartiere noto come “Les Boutigues” e voleva semplicemente rincasare.

Ascensore bloccato

Magari non ci si pensa quando si prende un ascensore, ma le possibilità che si blocchi all’improvviso esistono. La donna è stata talmente sfortunata da rimanere dentro il vano e non trovare qualcuno che ascoltasse le sue gride di aiuto. Come è possibile che il salvataggio sia avvenuto a distanza di ben otto giorni? Ecco come si sono svolti i fatti nello specifico.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend