Ecco perché non dovresti mai andare a dormire con i calzini, anche in inverno

Commenti Memorabili CM

Ecco perché non dovresti mai andare a dormire con i calzini, anche in inverno

| 18/12/2021
Fonte: Pixabay

Gli esperti spiegano perché è sconsigliato dormire con i calzini anche quando fa molto freddo

  • Gli esperti sostengono che non dovresti mai dormire con i calzini
  • Anche quando fa molto freddo è sempre bene toglierli prima di andare a letto
  • Possono bloccare la circolazione e farci alzare con i piedi gonfi
  • Non permettono al corpo di raggiungere la temperatura adatta per riposare bene
  • Aumentano il rischio di infezioni e cattivi odori

 

Quanti di voi, specialmente in inverno, non possono fare a meno dei calzini per coprire i piedi gelati, anche a letto? Bene, sappiate che non è una buona abitudine e, secondo gli esperti, può apportare una serie di effetti negativi sul vostro sonno. Tanto per cominciare, dormire con i calzini, specialmente se sono quelli con l’elastico, può ridurre il flusso sanguigno ai piedi. Con una cattiva circolazione, c’è il rischio di risvegliarsi con gambe e piedi pesanti e gonfi ancora prima di cominciare la giornata. Inoltre, quest’abitudine aumenta il rischio di dermatiti.

Alcune fibre, infatti, come i tessuti sintetici possono essere responsabili dell’insorgenza di prurito, arrossamenti, irritazioni cutanee o secchezza della pelle. Mentre dormiamo, il nostro organismo abbassa naturalmente la propria temperatura per favorire il riposo. Impedimenti fisici a questo processo, come i calzini, si traducono in difficoltà ad addormentarsi ed a risvegli notturni. Per lo stesso motivo gli esperti suggeriscono di tenere i termosifoni spenti durante la notte e di non utilizzare coperte riscaldate elettricamente o stufe in camera da letto.

I calzini a letto aumentano il rischio di infezioni e cattivi odori

La temperatura ideale per riuscire a dormire bene è tra i 18° e i 19° gradi. Indossare calzini stretti può produrre una sensazione di disagio e non farci fare “sogni tranquilli”. Prima di mettersi a letto è sempre meglio non indossare indumenti troppo stretti, compresa la biancheria intima. Inoltre, indossare i calzini mentre dormiamo può aumentare il rischio di scarsa igiene. In alcuni casi ci si dimentica le calze ai piedi, magari le stesse indossate per tutta la giornata, o realizzate in tessuto non traspirante. Questo aumenta il rischio di infezioni e di cattivi odori.

Leggi anche: “Spende 230 euro al mese in calzini da donna sporchi per annusarli e assaggiarli”

Infine, una cattiva notizia per chi ha l’abitudine di dormire sotterrato dal piumone, per “sfuggire” al freddo ed ai “mostri della notte”. Oltre a togliere i calzini prima di metterci a letto, gli esperti suggeriscono anche di dormire almeno con una mano (o un piede) fuori dalle coperte. In questo modo la temperatura corporea si abbasserà più velocemente e riposeremo meglio.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend