Freak Show: la vera storia dei performers deformi del circo del XIX secolo

  • Share

Leggendo il titolo di questo articolo, sicuramente vi sarà venuto in mente qualcosa.

La mente di molti di voi, probabilmente, sarà subito stata catapultata nel celebre film degli anni Trenta del secolo scorso, “Freaks”, ad opera di Tod Browning. Una pellicola spettacolare ma dal finale, diciamo così, non proprio rassicurante… Ma i meno cinefili, forse, avranno pensato alla quarta stagione della pluripremiata serie televisiva American Horror Story: Freak Show, interessante e ben fatta seppur gigantesca citazione ed elogio al succitato film. Ma come ben sappiamo spesso la realtà di cellulosa attinge direttamente dalla dimensione in cui viviamo.

i Freak Show del XIX secolo

I cosiddetti “freaks”, i fenomeni da baraccone, sono esistiti davvero. E spesso le storie di vita vera sanno essere più interessanti di qualsiasi prodotto televisivo o da palcoscenico.
L’uomo, dopotutto, è sempre stato interessato (o voyeuristicamente morboso?) alle deformità riscontrabili in natura. Le prime mostre di queste “curiosità scientifiche” risalgono addirittura alla metà del XVI secolo. La loro forma commerciale, però, ha iniziato ad affermarsi solo nel XIX secolo in America e in Inghilterra, rendendo i freak delle vere e proprie star. Ma in positivo o in negativo?

Comments

comments

Articoli correlati