Genio memorabile escogita un piano per far impazzire i clienti da IKEA

  • Share

Non tutti amano l’IKEA e un genio a dir poco memorabile ha escogitato un piano per far impazzire i clienti nel noto negozio di arredamento…

Quante famiglie amano fare acquisti da IKEA? Alcune lo adorano, mentre altre eviterebbero volentieri il tour. Questa seconda categoria di persone spesso si ritrova a recarsi nell’odiato punto vendita proprio di domenica, quando non si desidera far altro che dormire finché non si ha fame e mangiare finché non si ha sonno. E invece no! Sfortunatamente, c’è bisogno di una nuova libreria o di un nuovo mobiletto e quindi, con la morte nel cuore, anziché godersi una bella passeggiata al parco come una famiglia felice, marito e moglie si rivedono costretti ad abbandonare il proprio bambino nella vasca delle palline fino a notte fonda (vallo a riconoscere in mezzo a quella tribù di marmocchi) e a vagare nei corridoi pieni di articoli per l’arredamento ad un passo così lento che in confronto la processione di Pasqua sembra una gara di Formula 1.

Una volta terminato lo shopping infernale, dopo una fila alla cassa così lunga da rimpiangere le attese sulla Salerno/Reggio Calabria, la coppia torna finalmente a casa sperando di riposarsi. Ma ci sono i mobili appena acquistati da montare. E il bambino estratto dalla vasca delle palline stranamente chiede dove sono i suoi veri genitori. Ci sono molti motivi per detestare lo shopping all’interno di questi negozi, per questo non stupisce che un uomo di Atlanta – probabilmente esasperato da tutto ciò – abbia escogitato un piano diabolicamente geniale.

Area giochi IKEA

Se la vasca delle palline e le lunghe code alla cassa sembrano ostacoli sopportabili, vogliamo parlare dei mobili dai nomi impronunciabili?

Comments

comments

Articoli correlati