Si può fare il giro di 360° sull’altalena? Ecco finalmente la verità

Commenti Memorabili CM

Si può fare il giro di 360° sull’altalena? Ecco finalmente la verità

| 27/07/2021
Fonte: Pixabay

Il sogno di compiere un giro di 360° sull’altalena è realizzabile?

  • Tutti abbiamo sempre desiderato di fare un giro di 360° gradi sull’altalena
  • Per questo incitavamo i nostri genitori o nonni a spingere sempre più forte
  • Ma tutto questo si può fare oppure no?
  • Secondo Geoffrey Widdinson è possibile
  • L’altalena deve tuttavia avere alcune caratteristiche specifiche

 

Il mondo dei bambini – ma anche dei più grandi – si divide in due categorie: quelli che volevano fare il giro di 360° gradi sull’altalena e supplicavano mamma e papà di spingerli sempre più in alto e quelli che mentono. Per non parlare delle leggende metropolitane sul ragazzino, ovviamente il più bello della scuola, che giurava di esserci riuscito almeno una volta ed aveva passato mesi a vantarsene.

Ma si tratta solo di un mito oppure ci si può riuscire davvero? È l’eterno dilemma di tutti. Ebbene: sì, “si può fare” (cit.). Ma c’è un “ma”: solo se ci sono i pali rigidi al posto delle catene tradizionali e la nostra altalena ha un cuscinetto che è in grado di fare tutto il giro, allora la cosa diventa possibile. Ma perché si è arrivati a questa risposta?

Come compiere un giro di 360° gradi sull’altalena

Secondo Geoffrey Widdinson, ingegnere chimico ed appassionato di “misteri irrisolti”, per capire questa teoria bisogna prima comprendere come funziona un’altalena. Ha dunque spiegato: “Il tuo corpo vuole cadere giù dritto e prende velocità mentre lo fa, ma la catena non te lo permette. Questo perché trasforma quel movimento verso il basso in uno in avanti o indietro. Quando raggiungi il punto più basso dell’oscillazione, hai un po’ di slancio in avanti che la catena trasforma in un movimento verso l’altro. Quando il tuo slancio è esaurito, cadi di nuovo giù e l’intera cosa si ripete”.

Leggi anche: 700 metri di altezza e 130 km/h: l’altalena più spaventosa del mondo sta per aprire i battenti

Tutto chiaro? Bene, proseguiamo. “Se arrivi al punto in cui la catena è orizzontale, sei al massimo teorico. Se vai un po’ più in alto, allora cadrai dritto verso il basso e la catena si allenterà. Quando arrivi al punto in cui la catena si stringe di nuovo, la tua forza sobbalzerà contro di essa e molta dell’energia cinetica sarà persa”. Ma ecco il trucco per compiere un giro di 360° sull’altalena: “Se invece stai usando barre rigide, allora puoi continuare a riutilizzare quell’energia ad ogni oscillazione, e alla fine, se sei abbastanza bravo, a fare tutto il giro”. Abbiamo dunque capito che quel sogno d’infanzia che tutti noi avevamo è difficilmente realizzabile nel parchetto dietro casa. Con buona pace delle mamme che potranno finalmente spingere i propri figli in tutta tranquillità.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend