Fa “follie” con l’auto e diventa un “eroe” sul web: “Ho preso il muro fratellì”

Commenti Memorabili CM

Fa “follie” con l’auto e diventa un “eroe” sul web: “Ho preso il muro fratellì”

| 23/05/2020
Fa “follie” con l’auto e diventa un “eroe” sul web: “Ho preso il muro fratellì”

In questi giorni sul web circola un video di un uomo che si cimenta in una guida spericolata per le vie di Roma: “Ho preso il muro fratellì”.

  • In questi giorni il web ha trovato un nuovo “eroe
  • In una clip ormai virale si vede un uomo intento a guidare in modo pericoloso nelle vie di Roma
  • “Vi insegno a guidare”, dice, ma subito dopo va a sbattere su un muretto
  • Ho preso il muro fratellì, esclama più volte
  • La frase e l’intero episodio hanno ispirato numerosi meme e parodie

 

Mentre l’Italia torna a muoversi in questa Fase 2, il web ci mostra un nuovo “eroe“. In questi giorni un breve video di 59 secondi è diventato virale online per l’esilarante (e poco raccomandabile) figuraccia fatta da un ragazzo a bordo di una Chevrolet Aveo per le strade di Roma.

Nella clip si vede il giovane a bordo dell’auto che afferma: “Vi mando in puzza, ho un problema. Una piotta e dieci così, terza marcia, terza marcia, non ci sono problemi, non ci sono problemi. Vi insegno a guidare, mentre riprende il suo tachimetro che segna appunto 110 chilometri orari.

Dal filmato si nota la strada che sta percorrendo: è via Portuense, mentre ad un certo punto svolta su via Usini per cercare di non fermarsi ad un semaforo rosso. “Quando il semaforo è rosso si fa così, si fa così: taaac. Je imbocchi qua, je rigiri qua, fratellì, così”, continua a “spiegare” in dialetto romanesco.

“Ho preso il muro, fratellì!”

Ad un certo punto si può notare la spia dell’ESP accesa, mentre il tizio comincia a percorrere la curva a tutta velocità. D’un tratto si sente uno stridio di gomme seguito da un tonfo.

“Bada, fratellì, ho sfondato tutto fratellì, ho sfondato tutto fratellì. Ho sfondato tutto fratellì. Ho preso er muro fratellì, te dico fermate fratellì. Ho preso er muro fratellì”, dice ripetendo in un crescendo mentre scende dall’auto.

“Eh si fratellì. Ho preso er muro fratellì. Oggi doveva andà così, daje fratellì, oggi doveva andà così. È così. 1727 è così”, conclude.

Inutile dire che in poche ore il filmato è comparso su tutte le piattaforme social disponibili online.

Leggi anche: Uomo si addormenta in diretta Facebook, il web si scatena con più di 40mila commenti

Il nostro “eroe” è diventato la principale ispirazione di meme e parodie, come questa clip in versione Grand Theft Auto.

Capolavoro dal web

Publiée par Non sono bello ma spaccio sur Jeudi 21 mai 2020

Infine, per i più curiosi, ecco cosa è successo prima dell’incidente.

Parte inedita di quel che è successo prima di “fratellì”

Publiée par Non sono bello ma spaccio sur Jeudi 21 mai 2020

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend