Il logo della Roma è stato censurato dalla televisione iraniana

  • Share

Un’emittente della televisione iraniana ha deciso di censurare le mammelle della famosa lupa, simbolo della Roma, durante un servizio in cui si parlava della partita Roma – Barcellona. Questa censura, però, non è affatto piaciuta agli italiani, in particolar modo ai tifosi giallorossi.

La tv iraniana ha censurato il logo della Roma e questo gesto non è stato per niente apprezzato dai tifosi giallorossi. A quanto pare l’emittente ha ritenuto troppo audace l’immagine dei due gemelli che bevono il latte dalle mammelle della lupa capitolina. Come se di solito una lupa andasse in giro con le mammelle ben coperte.

Stiamo parlando del terzo canale di stato dell’Iran, che ha deciso di offuscare l’immagine dello scudetto della Roma in occasione della trasmissione della partita di Champions League contro il Barcellona. A rendere noto l’accaduto è stata la BBC, che a quanto pare ha notato con stupore questo dettaglio così importante per la squadra della nostra capitale reso quasi non visibile ai telespettatori.

Ma cosa ci sarà mai di così scabroso nel vedere le mammelle della lupa capitolina, simbolo di Roma e protagonista della famosa leggenda in cui si prende cura di Romolo e Remo?

La tv iraniana censura il logo della Roma

 

Comments

comments

Articoli correlati