Installa una telecamera in casa e scopre un “inquilino” che vive nel suo armadio

Commenti Memorabili CM

Installa una telecamera in casa e scopre un “inquilino” che vive nel suo armadio

| 21/10/2020
Installa una telecamera in casa e scopre un “inquilino” che vive nel suo armadio

Un “inquilino” nell’armadio

  • Un uomo di Fukuoka, in Giappone non riusciva a spiegarsi le continue sparizioni di cibo in casa
  • Esasperato, ha installato delle telecamere nella speranza di scovare il ladro
  • Ha così scoperto che una donna girovagava per casa quando lui non c’era
  • Dopo aver allertato la polizia, dentro un armadio a muro è stato trovato l’inquilino abusivo: Tatsuko Horikawa, una senzatetto di Tokyo
  • La donna si era “trasferita” nell’armadio dell’uomo l’anno prima, sfruttando una porta non chiusa a chiave
  • Non avrebbe rubato nulla, limitandosi a mangiare, lavarsi e usare il gabinetto
  • La donna è stata accusata di violazione di domicilio

 

Se avete visto il film Parasite, ricorderete sicuramente di un certo inquilino inaspettato nascosto all’interno di strani passaggi segreti e cunicoli sinistri sotto la grande villa di famiglia. Non vi spoileriamo altro, ma vi informiamo che una cosa del genere pare sia possibile anche nella vita reale. E a quanto pare non serve neppure avere un seminterrato: basta un armadio. Un uomo di Fukuoka, in Giappone, credeva di vivere solo, ma era piuttosto perplesso dai continui furti di cibo che continuava a subire il suo frigorifero.

Esasperato e in disappunto ha così installato alcune telecamere di sicurezza all’interno della propria abitazione, scoprendo con orrore che una donna sconosciuta gli camminava per casa mentre lui non c’era. Convinto si trattasse di un comune ladro, l’uomo ha avvisato la polizia che si è adoperata al fine di perquisire l’abitazione. Nella parte superiore di un armadio a muro, generalmente utilizzata per le coperte invernali, viveva nascosta una donna di 58 anni.

L’inquilino clandestino: da un anno la sua casa era la parte alta di un armadio a muro

“Abbiamo perquisito la casa, controllando ovunque se vi fosse qualcuno nascosto”, ha raccontato ai media locali Hiroki Itakura, un portavoce della polizia.Quando abbiamo aperto la porta dell’armadio lei era lì, raggomitolata nervosamente su un fianco”. Tatsuko Horikawa, una senzatetto di Tokyo, si era trasferita nell’abitazione dell’uomo l’anno precedente, stabilendosi nell’armadio e passando inosservata per svariati mesi.

Nello spazio angusto la donna aveva posizionato un futon dove riusciva a malapena a sdraiarsi. Davanti allo sbigottimento del padrone di casa, la signora Horikawa ha raccontato di essersi intrufolata nell’appartamento un giorno che il proprietario era uscito senza chiudere la porta a chiave. Si era così nascosta nell’armadio collocato all’interno di una stanza che l’uomo usava di rado.

Leggi anche: La donna che ha fotografato un fantasma nella propria cucina

Un’inquilina molto pulita

Secondo la polizia, la donna potrebbe aver pellegrinato per diverse abitazioni del quartiere prima di stabilirsi all’interno della casa in questione. Durante il suo anno da inquilina fantasma, la senzatetto non avrebbe rubato nulla oltre il cibo, limitandosi ad utilizzare il bagno e la doccia prima di tornare nel suo piccolo angolino. La polizia afferma di averla trovata in buono stato, pulita e dignitosa, prima di accusarla di violazione di domicilio.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend