Inventore sperimenta per la prima volta la tuta volante: grande successo

uomo che vola con una tuta jet da 400000 euro
  • Share

L’ingegnere britannico Richard Browning ha creato e messo in vendita la tuta volante per 400mila euro: ecco come funziona il dispositivo

Il volo è stato ed è uno dei sogni ricorrenti dell’uomo. Non stiamo parlando dei tre ragazzotti lanciati da “Ti lascio una canzone” e diventati milionari grazie a un repertorio musicale da pensionati: chi non vorrebbe librarsi in aria e sentirsi simile a un uccello? Richard Browning ha presentato l’invenzione giusta, una tuta volante che ci si può assicurare alla “modica” cifra di 400mila euro.

Ma chi è questo signore che negli ultimi giorni ha stupito e spaventato gli abitanti di Londra con il suo strano vestito? Un’intera strada della capitale inglese è stata chiusa al traffico per agevolare la dimostrazione della tuta, per la precisione non lontano dalla zona di Selfridges. Il brevetto sembra perfetto per tutti gli appassionati di Iron Man. Ora si può imitare in tutto e per tutto il celebre personaggio della fantasia. Ma come funziona esattamente la tuta volante di Browning?

La tuta volante di Browning

L’ingegnere inglese ha pensato proprio a tutto, il minimo dettaglio è stato curato con estrema precisione.

Comments

comments

Articoli correlati