La storia dello struzzo poco sobrio che aggredì un pensionato.

  • Share

La vita è quella strana cosa in cui ci preoccupiamo di non morire in un incidente stradale, di evitare i vizi e di cercare di mantenerci in buona salute. Siamo talmente impegnati a cercare di sopravvivere che non ci accorgiamo più di ciò che è veramente pericoloso. Come gli struzzi, ad esempio.

La storia che andremo a raccontarvi ha come protagonista Domenico Dacquino, un pensionato di 78 anni di origini genovesi, ma residente a Stellanello. L’uomo stava tentando di far rientrare due struzzi nella gabbia, che il genero teneva in campagna. Insomma, il classico animale da compagnia pacato che chiunque vorrebbe tenere all’interno della propria abitazione. Lo struzzo, animale non aggressivo per natura ma pericoloso se percepisce un pericolo, è stato probabilmente spaventato dalla canna che aveva in mano l’uomo e con cui tentava di indicare la giusta direzione all’animale. La reazione dello struzzo non gli ha permesso sicuramente di candidarsi per il Nobel per la pace, visto che con un zampata potente ha colpito l’uomo al torace.

L’uomo è stato ricoverato all’ospedale Santa Corona con un trauma toracico, che è stato prontamente risolto con un drenaggio del sangue in eccesso formatosi dopo il sonante impatto, ed è fuori pericolo. Morale della favola: si sì, molto belli gli struzzi, ma non fare quello a cui piace scherzare o sventolare oggetti perché sul dizionario non sono sinonimi di pazienza. Anche questa volta, nonostante qualche intoppo, la situazione sembra essersi conclusa per il meglio, con dei danni davvero limitati fortunatamente. Non possiamo dire la stessa cosa riguardo ai vostri commenti, che si sono schiusi contemporaneamente con lo svolgersi della bizzarra vicenda. Eccoveli serviti con un’unghiata sulle gengive:

 

 

Commovente la reazione del web, che non vuole far passare la vicenda inosservata e chiede giustizia:

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE (AKA CLICCA SUBITO, ALTRIMENTI LA PROSSIMA TESTA SOTTO LA SABBIA SARA’ LA TUA): Muratore stucca un buco nel muro, ma era un’opera d’arte.

Comments

comments

Articoli correlati