“Lascia entrare Ascanio”, la canzone iraniana che raggiunse la memorabilità.

Commenti Memorabili CM

“Lascia entrare Ascanio”, la canzone iraniana che raggiunse la memorabilità.

| 08/01/2019
“Lascia entrare Ascanio”, la canzone iraniana che raggiunse la memorabilità.

Se per sbaglio vi foste persi questa perla della musica internazionale, vi conviene correre subito a rimediare!

Era il 2008 quando compariva per la prima su Youtube la canzone “Lascia entrare Ascanio”, una canzone iraniana ma con il testo italianizzato. Quando si parla di quelle cose meravigliose che hanno lasciato un segno nel bellissimo mondo del web, si parla anche di questo. I più attivi sui social la ricorderanno sicuramente, magari con una lacrima mista a disgusto verso l’universo.

Per tutti quelli che hanno perso questa chicca, non rimane altro che recuperarla velocemente con il video che troverete in fondo all’articolo.  Noi, intanto, vi forniremo un po’ di storia. Il titolo originale del brano in questione è “Pariya” di Shahram Shabpareh, una delle figure più interessanti della musica pop iraniana.

 

Ma vogliamo proprio farvi ridere, perché ciò che segue è riportato nella biografia dell’autore: Shabpareh è una sorta di padre nobile della musica iraniana ed è considerato da molti “il più grande batterista iraniano della storia.” A 17 anni ha fondato i Rebels, un gruppo rock di culto definito “la risposta iraniana ai Rolling Stones.”


A questo punto, la voglia irrefrenabile di rivedere questo capolavoro del trash iraniano italianizzato (o di rivederlo per la 187° volta) dovrebbe aver preso il sopravvento sul vostro raziocinio. Non vi resta che passare alla prossima pagina per godervelo insieme alla memorabilità che si è trascinato dietro sotto forma di commenti!

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend