Le “maestre di persuasione delle amanti” le convincono a porre fine alle loro relazioni

Commenti Memorabili CM

Le “maestre di persuasione delle amanti” le convincono a porre fine alle loro relazioni

| 15/08/2022
Fonte: Pexels

Un lavoro parecchio insolito

  • Wang Zhenxi è una delle più note maestre di persuasione delle amanti
  • In pratica convince le amanti a porre fine alle loro relazioni con gli uomini sposati
  • Per farlo si affida a tecniche diplomatiche
  • Si avvicina all’amante, ci fa amicizia e la persuade
  • In alternativa la aiuta a conoscere altri uomini

 

Wang Zhenxi, una giovane donna di Luoyang nella provincia di Henan, è conosciuta come una delle principali “maestre di persuasione delle amanti”. Di che si tratta? Stiamo parlando di professioniste che convincono le amanti a porre fine alle loro relazioni con uomini sposati. Le relazioni extraconiugali sono disapprovate praticamente in tutte le culture del mondo, ma la Cina è forse l’unico Paese al mondo ad avere non una, ma almeno due professioni che si occupano specificamente di questo tipo di relazioni. Una è quella del “killer dell’amante”, una sorta di detective/vigilante che aiuta le mogli a rivelare le infedeltà dei mariti e a vendicarsi delle amanti.

L’altra è il “maestro di persuasione” che si affida a tecniche più diplomatiche per convincere le amanti a porre fine alle loro relazioni e permettere ai loro partner di tornare dalle loro famiglie. Una di queste maestre di persuasione è stata recentemente descritta da un importante giornale cinese, dopo che si è saputo che una volta era riuscita a persuadere oltre 800 amanti in un solo anno. Wang Zhenxi è stata ispirata a intraprendere la sua missione di porre fine alle relazioni da esperienze personali. Suo padre ha tradito sua madre quando lei stava crescendo, così ha imparato in prima persona gli effetti negativi che le relazioni extraconiugali hanno su una famiglia. In seguito, dopo essersi sposata, ha dovuto affrontare anche l’infedeltà del marito.

Come fa a persuadere le amanti

Come detto, i persuasori professionisti si concentrano sull’avvicinamento ai loro obiettivi e sul far loro capire gli errori commessi con mezzi pacifici. La stessa Wang ha raccontato che dopo essere stata contattata da una cliente il primo passo è identificare l’amante e cercare di avvicinarla. Di solito si tratta di un periodo di sorveglianza, seguito da un’attività di “shadowing” (seguirla nei luoghi che frequenta) e infine di fare amicizia con lei. Wang ritiene che essere il proverbiale terzo incomodo sia una situazione scomoda per le amanti, che quasi sempre si confidano con la persona giusta. Quando ciò accade, si ricorre a una serie di argomenti per convincere l’amante a porre fine alla relazione e ad andare avanti con la propria vita.

Leggi anche: La polizia gli ordina di passare tre giorni a testa con moglie e amante più uno da solo

Altre volte, la donna ricorre a metodi psicologici e tattiche ispirate al leggendario Sun Tzu per seminare zizzania tra l’amante e l’amante, che, se hanno successo, si concludono con la rottura. In alcuni casi, la soluzione sta nell’aiutare l’amante a socializzare di più, aiutandola a interagire con altri uomini e a rendersi conto di avere altre opzioni oltre a quella di essere la “riserva” di qualcuno. Tuttavia, ci sono casi in cui le probabilità di successo sono troppo basse. Wang ha dichiarato che se, dopo aver analizzato un caso, giunge alla conclusione di avere meno del 60% di probabilità di successo, abbandona la missione e restituisce la parcella al cliente.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend