Fissa il matrimonio ma ha un infarto: si sposa nel reparto di rianimazione

Commenti Memorabili CM

Fissa il matrimonio ma ha un infarto: si sposa nel reparto di rianimazione

| 11/08/2020
Fissa il matrimonio ma ha un infarto: si sposa nel reparto di rianimazione

Matrimonio nel reparto di rianimazione: si sposano dopo l’operazione al cuore

  • L’ospedale di Arezzo è diventato teatro di un’unione di matrimonio
  • Una coppia aveva intenzione di sposarsi, ma lui ha avuto un infarto
  • Anziché rimandare le nozze, però, i due hanno deciso di celebrarle ugualmente
  • La location? Il reparto di rianimazione della struttura
  • L’uomo e la donna sono diventati marito e moglie alla presenza dei figli, testimoni di nozze
  • Commosso e festante anche il personale sanitario dell’ospedale San Donato di Arezzo

 

Un matrimonio decisamente fuori dal comune, quello avvenuto nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Arezzo. La coppia, infatti, ha fissato la data delle nozze, spedito gli inviti, prenotato la sala per il ricevimento. Insomma, le classiche attività di cui si occupano i futuri sposi. Qualcosa, però, è andato storto.

L’uomo, infatti, ha avuto un infarto. Così, il 57enne originario di Pistoia è stato prontamente ricoverato all’ospedale di San Donato di Arezzo, dove ha ricevuto le cure del caso, che gli hanno salvato la vita. Come fare, però, con il matrimonio? Rimandare tutto a data da destinarsi, a quanto pare, non era l’unica opzione a disposizione per i due innamorati.

L’emozionante momento del fatidico sì

A causa del brutto spavento dovuto all’arresto cardiaco dell’uomo, la coppia ha deciso di non posticipare le nozze. Dopo il successo dell’intervento al cuore, eseguito dal primario di chirurgia vascolare della struttura, infatti, i due si sono sposati all’interno del reparto di rianimazione.

Leggi anche: Muore d’infarto durante l’intimità in un viaggio di affari, la sentenza: “Incidente sul lavoro” [+COMMENTI]

Alla presenza dei loro due figli, nelle vesti di testimoni, moglie e marito hanno pronunciato il fatidico sì. Lui collegato alla flebo e sdraiato nel letto, lei al suo fianco. Il tutto è avvenuto alla presenza del personale dell’ospedale che, commosso, ha assistito al matrimonio d’eccezione.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend