Perché ogni tanto sbaviamo mentre dormiamo?

Commenti Memorabili CM

Perché ogni tanto sbaviamo mentre dormiamo?

| 14/05/2022
Fonte: Pinterest

Perché di tanto in tanto sbaviamo mentre dormiamo?

  • Capita a tutti di svegliarsi e ritrovarsi il cuscino “sbavato”
  • Può quindi capitare di chiedersi: perché sbaviamo mentre dormiamo?
  • Secondo gli esperti, questo inconveniente capita quando non si è in grado di deglutire e la bocca immagazzina la saliva per riflesso
  • Ci sono anche altri motivi
  • Ma per fortuna ci sono alcuni possibili rimedi

 

Capita a tutti. Ci si sveglia e il cuscino è inzuppato di bava. Dopo aver pulito gli angoli della bocca, ci si potrebbe chiedere: perché sbaviamo mentre dormiamo? 

Secondo un articolo pubblicato sulla rivista Oral Surgery, Oral Medicine, Oral Pathology, Oral Radiology, and Endodontology , trasmesso da Slate, sbavare durante il sonno è dovuto ad una “disfunzione nel coordinamento del meccanismo di deglutizione, che si traduce in un eccessivo accumulo di saliva nella porzione anteriore del cavo orale e nella perdita involontaria di saliva dalla bocca”. In altre parole, non si è in grado di deglutire e la bocca immagazzina la saliva per riflesso.

Altri motivi per cui sbaviamo mentre dormiamo

Sbavare e russare sono i principali indicatori dell’apnea notturna. L’apnea del sonno è un disturbo importante in cui la respirazione di una persona non funziona correttamente. Porta a un sonno costantemente interrotto, al risveglio durante la notte, alla stanchezza al mattino e alla sonnolenza durante il giorno.

Se hai dei dubbi su questo disturbo, contatta il tuo medico per un’analisi approfondita del problema. Ricorda che alcuni fattori, come il fumo, aumentano il rischio di apnea notturna e di problemi respiratori in generale. Anche le allergie possono essere una causa: se sei allergico a qualcosa o hai un’infezione, il tuo corpo potrebbe produrre più saliva per eliminare le tossine.

Qualche rimedio

Dormire su un fianco o a pancia in giù accentua il fenomeno. Le posizioni favoriscono l’accumulo di saliva e il suo flusso fuori dalla bocca aperta. La respirazione attraverso il naso è la soluzione più appropriata in questo caso. Dormire sulla schiena o liberare i seni paranasali aiuterebbe a risolvere il problema della deglutizione notturna della maggior parte delle persone.

Leggi anche: Perché è così difficile svegliarsi la mattina? La risposta degli esperti

Se invece sei alla ricerca di un rimedio casalingo, allora prova a mordere uno spicchio di limone. Alcune persone credono che gli agrumi possano diradare la saliva, riducendo le probabilità di ristagno. Potresti anche considerare di bere più acqua , poiché rimanere idratati regola la saliva che produci.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend