Uomo torna a casa dopo 7 mesi e la trova invasa dalle piante domestiche

Commenti Memorabili CM

Uomo torna a casa dopo 7 mesi e la trova invasa dalle piante domestiche

| 10/05/2020
Fonte: Youtube https://www.youtube.com/watch?v=8TcNWLApv90&feature=emb_title

Trascorrere del tempo lontano da casa non dovrebbe essere un rischio, se si chiude bene la porta.

  • Un uomo cinese è rimasto bloccato nella sua città natale in concomitanza del Festival della Primavera
  • Con la pandemia ed i blocchi alle frontiere, l’anonimo utente è rimasto lontano dal suo appartamento a Langfang, nella provincia di Hebei, per sette mesi
  • Una volta tornato a casa, l’uomo l’ha trovata letteralmente invasa da piante domestiche
  • Come hanno fatto a crescere così rapidamente? Potrebbe esserci lo zampino del fratello dell’uomo che avrebbe innaffiato le piante in sua assenza

Nessuno si aspetta di allontanarsi da casa, tornare alcuni mesi dopo e ritrovarsi dentro Jumanji. Eppure, questo povero uomo cinese, pare si sia trovato letteralmente invaso dalle piante domestiche in una casa che si era tragicamente trasformata in una giungla. L’uomo che è rimasto anonimo si era allontanato dalla sua abitazione a Langfang, nella provincia di Hebei, prima dei blocchi per coronavirus. Dopo sette mesi non si sarebbe mai aspettato di mettere piede in un vero e proprio giardino entro quattro mura.

Ha così condiviso il suo assurdo ritorno a casa sui social, sbalordendo a rete. L’unico che non è parso particolarmente sconvolto è stato il fratello che a quanto pare avrebbe avuto un ruolo nella crescita rigogliosa delle piante d’appartamento. Il proprietario della casa a Langfang pare fosse rimasto bloccato nella propria città natale in occasione del Festival della Primavera. Aveva però chiesto il favore al fratello, che abita nello stesso condominio, di andare di tanto in tanto ad innaffiare le piante. Di tanto in tanto.

La giungla che avanza in questo appartamento invaso dalle piante.

Non è ben chiaro se il fratello dell’uomo abbia semplicemente lasciato che le piante prendessero il sopravvento per una questione di rispetto, disinteresse o per fare uno scherzetto. Fatto sta che non averle potate nel tentativo di arginare il disastro ha fatto sì che la giungla domestica crescesse incredibilmente rigogliosa e ad una velocità davvero impressionante. Svariati utenti, sulla piattaforma video cinese Miaopai, hanno quindi domandato il segreto di questa miracolosa crescita semi istantanea.

“Ho fatto morire quattro piante negli ultimi sette mesi, qual è il segreto di tuo fratello?”, ha chiesto un utente sotto il video. Ed effettivamente le immagini sono davvero impressionanti. Possiamo vedere come i lunghi filamenti delle piante d’appartamento si facciano strada per la casa, aggrappandosi alle fotografie sul muro ed avanzando tra mobili e televisore. Come in un film dove la vegetazione ha preso il sopravvento, siamo certi che l’anonimo cinese ci impiegherà un po’ per abituarsi a convivere con questa giungla in miniatura tutta per sé.

Leggi anche: Riempie casa con 1400 piante per vivere “in una piccola giungla”

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend