Ecco il quokka, l’animale più socievole e simpatico del mondo

Commenti Memorabili CM

Ecco il quokka, l’animale più socievole e simpatico del mondo

| 11/09/2020

Il simpaticissimo quokka

  • Nel sud-est dell’Australia vive l’animale più simpatico del mondo
  • È il quokka. un piccolo marsupiale
  • È delle dimensioni di un gatto ma somiglia interamente ad un canguro 
  • Il tratto distintivo di questo piccolo animale è il grande sorriso sempre stampato sulla sua faccia
  • È socievole e non ha paura dell’uomo
  • Anni fa esplose anche la moda del “selfie col quokka”

Quasi nessuno riesce a resistere quando un “dolce musetto” ci si avvicina in cerca di coccole. Tutti amiamo a modo nostro gli animali, da chi gode di un’amicizia intoccabile come quella di un cane a chi ciba il proprio canarino con attenzione ogni volta. Stavolta, però, parliamo di un animale che per essere definito simpatico, ha solo bisogno di mostrare la faccia. È il quokka, un marsupiale che sembra appena uscito da un film Disney.

 Questo piccolo e dolce animaletto delle dimensioni di un gatto vive nel sud-est dell’Australia, ed ha un peso che può andare dai 2,5 ai 5 kg. La sua buffa struttura corporea lo fa somigliare ad un minuscolo canguro, oltre al suo muoversi tramite dei “saltelli”. È diventato conosciuto grazie soprattutto alle sue simpaticissime espressioni: il quokka vive con un sorriso stampato sulla faccia, quasi come se non smetta mai di divertirsi.

Il rapporto con l’uomo

La cosa più incredibile è che tutto ciò non è solo apparenza: il quokka è un animale socievole, innocuo e che non ha paura degli esseri umani. A dirla tutta, spesso alla vista di un uomo nel loro habitat, gli vanno incontro con un grandissimo sorriso accogliente stampato sulla faccia. Inoltre, alcuni anni fa era persino esplosa la moda del “selfie col quokka”. 

Leggi anche: Loris lento: l’animale in via d’estinzione perché troppo carino

Tutto ciò succedeva perchè quando qualcuno tirava fuori lo smartphone per fotografare questa dolce creatura, il piccolo marsupiale si avvicinava affiancandosi all’uomo e ponendosi di fronte alla fotocamera interna del cellulare, quasi come se volesse “sbirciare” per poi farsi una foto con il fortunato. In ogni caso, anche se verrebbe a chiunque voglia di prendersene cura, il governo australiano ha imposto delle severe leggi per chi viene sorpreso a nutrire o a dare fastidio a questi piccoli animaletti. Purtroppo, per godere della sua compagnia dovrete andarlo a trovare a “casa sua”: è ovviamente impossibile e vietato tenerlo come animale domestico!

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend