Il ragazzo che riesce a scrivere col naso sulla tastiera del computer

Commenti Memorabili CM

Il ragazzo che riesce a scrivere col naso sulla tastiera del computer

| 20/05/2020
Il ragazzo che riesce a scrivere col naso sulla tastiera del computer

Un record conquistato non a…naso!

  • Il naso non va certo utilizzato come le dita, per tutti ma non per un giovane indiano che ha un primato mondiale a dir poco singolare
  • Il recordman avvicina la testa al pc e riesce a digitare frasi complete e sensate, il tutto in pochissimi secondi
  • Il primato da battere era quello di un cittadino saudita che aveva fatto la stessa cosa in poco più di un minuto e mezzo

Di solito si dice che si scrive con i piedi quando si vuole sottolineare uno stile letterario non proprio eccelso. Non ha usato gli arti inferiori, ma qualcosa di ancora più insolito un ragazzo di nazionalità indiana. Il giovane detiene il record mondiale di scrittura al pc con il solo naso. Non avete letto male, questa persona ha avvicinato il volto alla tastiera del computer e ha digitato in gran scioltezza tante lettere, conquistando un primato che anche il Guinness World Record credeva non fosse possibile.

L’impresa risale al 2014, dunque sei anni fa esatti. La prova da sostenere non è stata affatto semplice. Il ragazzo è stato invitato a scrivere una frase composta da 103 caratteri utilizzando il naso e nient’altro. Il protagonista di questa storia si è allenato parecchio per essere tanto bravo, tra l’altro è anche il detentore di un altro record “simile”, vale a dire il minor tempo impiegato per completare l’intero alfabeto inglese (appena 3,43 secondi per la precisione).

Scrivere col naso

Fonte: YouTube

Il primato precedente

Il precedente recordman era un altro asiatico, nello specifico un cittadino dell’Arabia Saudita. Ancora una volta è stato determinante il tempo totale. Il record del saudita era di un minuto e 33 secondi, davvero poco per una scrittura del genere (anche se qualsiasi tempistica può sempre essere superata).

Leggi ancheGalateo per i bambini del XV secolo: “Non mettere le dita nel naso”

Il giovane indiano lo ha letteralmente surclassato e i giudici del Guinness World Record non hanno potuto far altro che premiarlo con l’immancabile certificato. L’allenamento è consistito in sei ore di naso a contatto con la tastiera del pc ogni giorno, il tutto per vari mesi. La fatica è stata ben ripagata, anche se forse è meglio non scrivere nulla quando il raffreddore è in agguato.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend