Il rave più lungo della storia risale a 500 anni fa

  • Share

La piaga di Strasburgo è datata 1518 ed è considerata il rave più lungo della storia: per un mese 400 persone ballarono senza freni

Cinque secoli esatti: il più lungo rave della storia “compie” 500 anni, anche se si potrebbe pensare che sia soltanto una moda dei nostri tempi. Le feste abusive interminabili che rovinano per sempre i timpani a causa del volume esagerato della musica hanno precedenti molto lontani. La cosiddetta “Piaga del ballo” è infatti uno dei principali eventi che si verificarono nel 1518, per la precisione a Strasburgo.

Anche se può sembrare un parallelismo bizzarro, questa mania cinquecentesca del ballo fu un rave in piena regola, come ci hanno tramandato i cronisti dell’epoca. Le persone che danzarono senza sosta per strada nella città francese furono ben 400: il bilancio finale fu la conseguenza del menefreghismo delle autorità locali e del caldo asfissiante (la piaga cominciò a luglio). Nel giro di un mese i ballerini improvvisati aumentarono a vista d’occhio e ci si dimenticò delle principali abitudini, mangiare, bere e dormire.

Il rave più lungo della storia

Ma come iniziò esattamente questa danza sfrenata?

Comments

comments

Articoli correlati