Fantasmi a Roma, i misteri della Città Eterna

Fantasmi a Roma
  • Share

L’affascinante città di Roma porta con sé quasi tremila anni di storia. Tra le sue vie hanno vissuto milioni e milioni di persone, tra cui moltissimi personaggi storici mai dimenticati. E se queste figure illustri non avessero mai abbandonato la Città Eterna?

La nascita di Roma è molto antica, la sua fondazione è stimata al 21 aprile dell’anno 753 a.C. e finora questa città ha visto ben 2771 primavere. Le sue strade trasudano storia in ogni dove, e non ci stiamo riferendo ai semplici fatti di rilevanza culturale che abbiamo studiato nei libri di scuola. La Città Eterna è stata testimone di un’infinità di eventi, anche i più misteriosi. I suoi luoghi più famosi custodiscono alcune tra le leggende più suggestive, e desideriamo raccontarle in un vero e proprio “ghost tour“: munitevi di Google Maps e sfogliate queste pagine, si va a caccia di spettri.

Partiamo dal Colosseo: in questo luogo è possibile avvistare il fantasma di Messalina, la donna più trasgressiva dell’Antica Roma, figlia del console Marco Valerio Messalla Barbato e Domizia Lepida. Si racconta che la fanciulla fosse dotata di un’innata bellezza e che a soli 14 anni fu costretta a sposare il cugino della madre, Claudio, per capriccio dell’imperatore Caligola, più grande di lei di trent’anni, zoppicante e balbuziente. Messalina odiava il suo matrimonio e per questo era solita uscire di notte e mescolarsi tra le prostitute dei bordelli per mero piacere. La giovane arrivò perfino a sfidare le leggi romane quando decise di convolare a nozze in segreto con un suo amante, Gaio Silio. A quel punto il marito e imperatore Claudio ordinò la loro uccisione. Fu così che un tributo militare catturò Messalina e prima di trafiggerla e ucciderla, le avrebbe afferrato i capelli dicendole:  “Se la tua morte sarà pianta da tutti i tuoi amanti, allora piangerà mezza Roma!”. Secondo la leggenda , da allora il fantasma di Messalina vaga ancora per le vie dov’è stata uccisa, nei pressi di Colle Oppio, esattamente fra il Foro Romano e il Colosseo, ma il suo spirito compare solo a notte fonda, quando la città dorme. Le sue apparizioni furono inizialmente segnalate dai senzatetto, ma in seguito anche altre persone raccontarono di aver visto lo spirito ancora in cerca di una notte di passione.

Fantasmi a Roma Colosseo

Ma spostiamoci verso Piazza Farnese e facciamo la conoscenza di un altro fantasma molto famoso a Roma:

Comments

comments

Articoli correlati