Ruba un trattore e si schianta, ne ruba un altro e si schianta nuovamente: arrestato [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

Ruba un trattore e si schianta, ne ruba un altro e si schianta nuovamente: arrestato [+COMMENTI]

| 22/11/2021

L’uomo, prima dei due furti, era già noto alle forze dell’ordine

  • L’episodio è avvenuto nella Marsica, nell’entroterra abruzzese
  • L’uomo, un trentaduenne originario di Collarmele, ha rubato un trattore da una rimessa agricola
  • Poco dopo ha perso il controllo del mezzo, schiantandosi contro una cancellata
  • Non contento, ha tentato il furto di un altro trattore
  • Finendo anche con quest’ultimo addosso ad un muro di cinta

 

Tenta di rubare due trattori ma poco dopo si schianta con entrambi. È ciò che è accaduto nella Marsica, nell’entroterra abruzzese, dove un uomo di trentadue anni originario di Collarmele è finito nei guai dopo aver tentato il furto di due mezzi agricoli nel giro di pochi minuti.

Il goffo ladro, già noto alle forze dell’ordine per precedenti reati, ha rubato il primo trattore da una rimessa agricola. Messo in moto il mezzo, però, si è schiantato subito dopo sul cancello di un deposito comunale.

A causa del violento impatto, il mezzo non era più in grado di essere messo in moto. Ha quindi deciso di abbandonarlo sul luogo dell’incidente e d’indirizzarsi a piedi verso un’altra azienda agricola. Una volta al suo interno, ha adocchiato un altro trattore e ha tentato il secondo furto.

Tenta il furto di due trattori ma si schianta pochi chilometri dopo: beccato dalle forze dell’ordine

Dopo aver percorso un tratto di strada della zona del Fucino con il veicolo agricolo, il trentaduenne ha nuovamente perso il controllo finendo fuori strada. Stavolta, però, schiantandosi dritto contro il muro di cinta di un locale notturno. Il fragore è stato così potente da suscitare immediatamente l’attenzione del titolare.

Uscito fuori dal bar, l’uomo ha visto il mezzo distrutto dallo schianto senza però nessuno a bordo. Il ladro, infatti, era riuscito a scappare prima ancora che qualcuno accorresse fuori. Alcuni presenti hanno avvertito le forze dell’ordine, le quali si sono subito messe sulle tracce del ladro rintracciandolo a pochi metri di distanza dal luogo dell’incidente.

I Carabinieri hanno sottoposto l’uomo ad un breve interrogatorio. Alle domande, però, il ladro ha risposto in modo molto evasivo, lasciando intendere che fosse stato proprio lui l’artefice di entrambi i furti.

Leggi anche: Giro cronometrato sul circuito del Nurburgring: trattore batte il record di lentezza (+VIDEO)

Da qui i militari hanno ricostruito tutti i movimenti messi in atto dal trentaduenne durante la notte per poi arrestarlo con l’accusa di furto aggravato di trattori agricoli e danneggiamento di beni pubblici e privati.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend