Scandalo allo stadio per un bambino che fuma durante la partita, poi si scopre che è un adulto

Commenti Memorabili CM

Scandalo allo stadio per un bambino che fuma durante la partita, poi si scopre che è un adulto

| 08/11/2019
Scandalo allo stadio per un bambino che fuma durante la partita, poi si scopre che è un adulto

Un bambino è stato immortalato sugli spalti di uno stadio turco e le polemiche sono state furiose prima di scoprire la verità

L’ultimo bambino dall’età indecifrabile era stato il mitico Bud Spencer nei panni del fratello burbero di Trinità. Il ragazzino che ha invece dato scandalo all’interno di uno stadio è stato protagonista di un equivoco clamoroso. Come accade spesso durante le partite di calcio, le telecamere indugiano sugli spalti, soprattutto se riescono a scorgere qualche tifoso particolare.

Il match in questione era un incontro di beneficenza che si è svolto pochi giorni fa in Turchia, per la precisione in quel di Bursa. L’amichevole ha coinvolto la squadra di casa, il Bursaspor, e il Fenerbahce (uno dei team di Istanbul). La regia tv non poteva non essere attirata da un fan con la maglietta dei padroni di casa, apparentemente un bimbo che non si stava proprio comportando bene.

Il piccolo supporter è stato immortalato mentre fumava senza problemi una sigaretta, un vero e proprio shock per gli spettatori e gli utenti social che hanno seguito in tempo reale la vicenda dopo la diffusione immediata delle immagini. Apriti cielo, si è rischiata una crisi istituzionale e l’unico obiettivo è sembrato quello di rintracciare i genitori per un pronto e severo rimprovero.

Il bambino allo stadio

Fonte: Daily Star

I telegiornali turchi si sono aperti in contemporanea con questo fattaccio e gli esperti o i presunti tali si sono affrettati a descrivere quello che poteva essere successo e per quale motivo si fuma così presto nel 2019. Nessuna madre e nessun padre infuriati si sono fatti avanti, la spiegazione è stata molto più semplice, con l’inevitabile imbarazzo per la scoperta di una verità bizzarra.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend