Spacciatore offre droga a un poliziotto: lo aveva scambiato per un cliente

Commenti Memorabili CM

Spacciatore offre droga a un poliziotto: lo aveva scambiato per un cliente

| 11/01/2021
Spacciatore offre droga a un poliziotto: lo aveva scambiato per un cliente

Spacciatore sbaglia cliente e offre droga ad un poliziotto

  • Un poliziotto è stato avvicinato da un pusher sul binario 1 della stazione di Ferrara
  • L’agente ha notato un gruppo di uomini di nazionalità nigeriana che cercavano di attirare la sua attenzione
  • Insospettito dal loro atteggiamento, è entrato in un bar della stazione e ha messo in allerta alcuni colleghi
  • Poco dopo, si è diretto presso i bagni, dove uno dei nigeriani lo ha seguito e gli ha offerto la droga
  • A quel punto il poliziotto si è qualificato e con l’aiuto dei colleghi ha arrestato lo spacciatore

 

Fatto insolito quello avvenuto di recente presso la stazione di Ferrara. Uno spacciatore ha scambiato un poliziotto per un potenziale cliente e ha tentato di vendergli della droga. Il pusher si trovava sul binario 1 ed ha incontrato l’agente in abiti civili mentre scendeva da un treno appena arrivato da Bologna.

L’agente, in servizio presso la Polizia Ferroviaria, ha notato alcuni uomini di nazionalità nigeriana che cercavano di attirare la sua attenzione con alcuni cenni. Insospettito dal gruppo, si è recato in un bar ed ha avvisato i suoi colleghi della PolFer. Subito dopo, si è diretto verso i bagni della stazione, dov’è stato seguito dal pusher.

L’arresto

A quel punto, il poliziotto ha finto di assecondare le volontà dello spacciatore ed ha atteso che quest’ultimo gli offrisse una dose di marijuana chiedendo 50 euro in cambio. Dopo aver rifiutato, l’agente si è qualificato, scatenando subito l’ira del pusher che ha tentato di disfarsi delle prove gettando la bustina di marijuana nel wc e aggredendo il poliziotto in borghese.

Leggi anche: Suona allo spacciatore, ma apre la polizia: “Ciao zio, mi dai 10€ di ganja?” [+COMMENTI]

Nel frattempo sono intervenuti gli altri agenti della PolFer in servizio che hanno subito provveduto ad immobilizzare ed arrestare lo spacciatore. Dopo aver recuperato la droga offerta al collega, il pusher è stato condotto presso gli uffici per l’identificazione e la conseguente denuncia per spaccio di sostanze stupefacenti, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Come specificato anche dal comunicato della Polizia di Stato, “l’esito dell’udienza ha determinato la condanna a mesi 8 e giorni 10 di reclusione con l’emissione della misura cautelare del divieto di dimora a Ferrara”.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend