Tokyo 2020, dopo l’oro atleta olimpico lavora all’uncinetto in tribuna [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

Tokyo 2020, dopo l’oro atleta olimpico lavora all’uncinetto in tribuna [+COMMENTI]

| 02/08/2021

L’atleta olimpico Tom Daley è stato ripreso mentre lavorava all’uncinetto in tribuna durante la finale di trampolino femminile

  • Daley, medaglia d’oro di tuffi sincronizzati da 10 metri ha attirato l’attenzione dei media
  • È stato immortalato mentre lavorava all’uncinetto in tribuna durante la finale di trampolino femminile
  • Una passione che non ha mai nascosto e che lui stesso ha definito “rilassante”
  • Ha aperto anche una pagina Instagram dedicata al suo hobby del lavoro a maglia
  • Le immagini diventate virali hanno scatenato la memorabilità degli utenti sul web

 

Da medaglia d’oro di tuffi sincronizzati da 10 metri, a campione olimpico di lavoro all’uncinetto in tribuna, è un attimo. Stiamo parlando dell’atleta Tom Daley che ormai a Tokyo 2020 si sente a casa, tanto da essersi messo a lavorare a maglia seduto sugli spalti durante la finale del trampolino femminile dai tre metri alle Olimpiadi.

D’altronde ognuno ha i suoi “metodi” per rilassarsi ed a quanto pare per l’atleta olimpico ferri e sport sono la combo perfetta. Tom Daley è stato immortalato dai fotografi con un pezzo di tessuto rosa e viola, sul quale ha iniziato a lavorare indisturbato seduto in tribuna.

Una passione, quella del lavoro a maglia, della quale l’atleta non ha mai fatto mistero. Subito dopo aver vinto l’oro, ha raccontato di come il suo hobby lo abbia aiutato a rilassarsi durante la preparazione ai Giochi Olimpici.

Il campione britannico ha persino dedicato una pagina Instagram intitolata “Made with love by Tom Daley”, alla sua particolare passione del lavorare all’uncinetto. Le immagini postate dall’account ufficiale Twitter di Tokyo Olympic sono diventate rapidamente virali in tutto il mondo, scatenando i commenti degli utenti sul web.

I commenti degli utenti sul web

In molti hanno sostenuto il campione olimpico, spiegando come lavorare a maglia li abbia aiutati a superare momenti particolarmente stressanti. Un utente ha scritto: “Molto rilassante. Mio nonno era nella Marina durante la Seconda Guerra Mondiale. Tutti gli uomini della Marina lavoravano a maglia per stare più tranquilli”.

Leggi anche: Il mai più senza: la coperta a forma di membro realizzata all’uncinetto

Un altro ha aggiunto: “Conoscevo un ragazzo che aveva paura di volare; così ogni volta che doveva prendere un aereo tirava fuori il suo kit per lavorare maglia e teneva impegnata la mente durante il volo”.

 

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend