Treno riparte senza macchinista e viaggia da solo per 92 chilometri

Commenti Memorabili CM

Treno riparte senza macchinista e viaggia da solo per 92 chilometri

| 15/11/2018
Treno riparte senza macchinista e viaggia da solo per 92 chilometri

Un macchinista australiano è sceso da un treno merci e il mezzo è ripartito da solo prima di deragliare nel deserto quasi un’ora dopo

Maledetto treno. Per Nino D’Angelo l’aggettivo era perfetto per descrivere il mezzo pubblico che aveva portato via per sempre la donna della sua vita, ma non è meno maledetto il treno al centro di una incredibile vicenda avvenuta in Australia. Un macchinista è sceso dal treno merci che stava guidando per controllare un problema riscontrato poco prima.

Il mezzo è poi ripartito da solo, raggiungendo rapidamente i 100 chilometri orari e percorrendo un tragitto infinito senza nessuno a bordo. Si potrebbe pensare all’opera di un fantasma, in realtà questo treno è letteralmente “fuggito” con i suoi 268 vagoni e il carico di ferro che trasportava. Soltanto dopo 90 chilometri di viaggio in solitaria è deragliato e si è distrutto completamente. Fortunatamente non c’è stata alcuna vittima e gli unici danni hanno riguardato un chilometro e mezzo di binari. Ma cosa si sa di più su questa buffa e strana ripartenza senza macchinista?

Il macchinista scende e il treno riparte

Nel prossimo paragrafo troverete tutti i dettagli utili a capire meglio la storia.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend