Ubriaco si addormenta al casello prima di prendere il biglietto [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

Ubriaco si addormenta al casello prima di prendere il biglietto [+COMMENTI]

| 25/10/2020
Ubriaco si addormenta al casello prima di prendere il biglietto [+COMMENTI]

Ubriaco fradicio, schiaccia un sonnellino al casello autostradale

  • In una serata come tante, la Sezione Polizia Stradale di Pordenone ha ricevuto una bizzarra segnalazione
  • Sulla  A28, presso il  il casello autostradale di Cordignano,  c’era una vettura completamente ferma
  • Il veicolo aveva luci e motore accesi di fronte alla sbarra
  • Gli agenti sono accorsi temendo un malore, ma hanno subito scoperto la realtà dei fatti
  • Il conducente dell’auto – completamente ubriaco – si era semplicemente addormentato al casello

 

Treviso. In una serata come tante, sulla A28, un uomo di 24 anni completamente ubriaco si è letteralmente addormentato presso il casello autostradale di Cordignano. Il giovane di origini straniere non ha avuto nemmeno la forza di ritirare il biglietto. La sua vettura è rimasta ferma con il motore e le luci accese di fronte alla sbarra abbassata.

Non c’è voluto molto prima che il veicolo venisse segnalato al Centro Operativo Autostradale, la quale è subito intervenuta con una pattuglia della Sezione Polizia Stradale di Pordenone.

L’intervento della polizia

Temendo un malore, gli agenti si sono subito avvicinati alla vettura, notando subito la realtà dei fatti. Il giovane – visibilmente ubriaco – stava semplicemente “schiacciando un pisolino” al casello autostradale.

A quel punto gli operatori hanno provveduto a svegliarlo e a sottoporlo al test dell’etilometro, che ha registrato un valore di 1,42 g/l, quasi 3 volte oltre il limite consentito.

Leggi anche: Padova: avvocato sorpreso con lampeggiante blu e cocaina sul cruscotto [+COMMENTI]

Per ventiquattrenne è scattato il ritiro della patente e la conseguente denuncia alla Procura della Repubblica di Treviso. Ora rischia l’arresto fino a sei mesi e un’ammenda da 800 a 3.200 euro, aumentata da un terzo alla metà dato che l’episodio si è verificato in ore notturne.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend