I video virali delle banche che stanno esplodendo sul web.

  • Share

Prima uno, poi un altro. Non sappiamo cosa stia succedendo nelle banche, ma sembrano avere perso tutti la testa. Smettete di fare qualunque cosa e non perdetevi un evento più unico che raro.

Un video-contest interno alla San Paolo per decidere il miglior video motivazionale, ha partorito una recita di strepitosa fattura che è già diventata viralissima. Il video in questione mostra i dipendenti della filiale San Paolo di Castiglione delle Stiviere mentre improvvisano parole, simboli, e canti distorti per riuscire a dare la giusta carica e motivazione al prossimo. Si alternano gli slogan “Ci metto la faccia” e “Io ci sto”, in un’opera scenica che probabilmente aveva tutte le buone intenzioni di ispirare il prossimo, ma che ha immediatamente suscitato battute sul web. Tra i dipendenti, a causa di una malattia, non è stato presente il signor “Fabio”, che probabilmente è riuscito a salvarsi dalla figura peggiore che potesse fare nella sua vita. Un’inaspettata vincita al Superenalotto.

Ci state segnalando in molti questa testimonianza di poca sobrietà bancaria. (Il finale merita tantissimo)

Posted by Commenti Memorabili on Dienstag, 3. Oktober 2017

 

Quando tutto sembrava già in caduta libera, arriva la batosta finale rappresentata da una canzone intonata dalla direttrice della filiale: “Io ci sto, ci metto la faccia, ci metto la testa, ci metto il mio cuore”, mentre le mani si muovono a tempo. Una cosa è certa, ossia che una scena del genere non poteva che finire in pasto al web ed essere condivisa un po’ ovunque. Le critiche e le battute sono state parecchie, mentre lo sconosciuto “Fabio” è diventato presto un eroe per non essere stato presente – volontariamente, o non – nel video. “Fabio sei un grande”, “Io sto con Fabio” e “#Jesuisfabio” sono solo alcune delle testimonianze di supporto all’ignoto personaggio. Senza pensarci due volte, vi abbiamo portato i migliori commenti nati dall’assurda vicenda. Eccoveli serviti freschi freschi:

 

AGGIORNAMENTO:

E’ comparso un altro video, questa volta una parodia di Occidentali’s Karma in versione bancaria. Niente, questa volta non abbiamo più parole.

Clicca qui per vedere cosa succede.

Comments

comments

Articoli correlati