Entra nella base della Space Force: “Il Presidente vuole che avverta degli alieni”

Commenti Memorabili CM

Entra nella base della Space Force: “Il Presidente vuole che avverta degli alieni”

| 06/08/2022
Fonte: Twitter

L’avventura di Corey Johnson a bordo di un’auto rubata

  • Un uomo ha tentato di introdursi all’interno di una base delle Forze Spaziali degli Stati Uniti
  • A suo dire a guidarlo sarebbe stato un invito del Presidente
  • Lo avrebbe mandato per avvertire della presenza di alieni
  • Questi, secondo lui, starebbero combattendo contro un esercito di draghi cinesi
  • Corey Johnson ha persino rubato un’auto per portare a termine la sua missione

 

Un uomo si è reso protagonista di un’azione parecchio particolare. Ha infatti rubato un’auto e si è recato in una base delle Forze Spaziali degli Stati Uniti per affermare che il “Presidente” lo aveva mandato ad avvertire della presenza di alieni che stavano combattendo contro un esercito di “draghi cinesi”. Purtroppo per lui, però, i funzionari governativi non gli hanno creduto e lo hanno arrestato. Nello specifico Corey Johnson ha rubato una Ford F-150 pochi giorni prima di recarsi alla base spaziale di Patrick.

Interrogato, ha dichiarato di non sapere chi fosse il proprietario originale ed è stato accusato di furto aggravato di un veicolo a motore. Non è chiaro quanto l’uomo si sia avvicinato alla base o se sia riuscito o meno a comunicare il suo avvertimento al personale. Johnson è ora in custodia presso il carcere della contea di Brevard. La notizia del tentativo dell’uomo di infiltrarsi nella base ha fatto il giro del web ed è stata accolta positivamente in rete. Un utente ha scritto: “Beh, se il Presidente gli ha detto di farlo”. Un altro ha ironizzato: “Probabilmente sta combattendo per ottenere più soldi dai draghi”.

Leggi anche: Bill Clinton verificò la presenza di alieni presso l’Area 51 dopo essere diventato Presidente

Chissà se gli alieni statunitensi stanno davvero combattendo contro i draghi cinesi

Secondo gli esperti di Military.com, la base aerea ospita lo Space Launch Delta 45, un’enorme unità responsabile del lancio dei satelliti statunitensi nello spazio dalla costa orientale del Paese. L’agenzia supervisiona anche la famosa base spaziale di Cape Canaveral, nel caso in cui si verifichino problemi che devono essere affrontati al di fuori del sito. La base della Space Force è diretta dal Brig. Gen. Stephen G. Purdy, Jr. È il comandante dello Space Launch Delta 45, direttore delle operazioni di lancio e del raggio d’azione dello Space Systems Command e direttore del raggio d’azione orientale. Nel frattempo si sta aspettando dalla base un commento sulla questione e per scoprire se gli alieni statunitensi stanno davvero combattendo contro i draghi cinesi.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend