“La mia casa è infestata dai fantasmi”, ma in realtà era solo Google Home

paranormal activity
  • Share

L’ex coniglietta Jenny McCarthy ha dimenticato di aver riavviato Google Home e ha pensato che nell’abitazione ci fosse un pianista fantasma

Chi ricorda Jenny McCarthy? I maschietti avranno ancora in mente le forme generose, ma anche tante donne l’hanno ammirata e non è stato un caso la sua proclamazione di ragazza più sexy del pianeta. L’ex coniglietta di PlayBoy, famosa anche per la conduzione di un programma demenziale su Mtv, fa ora parlare nuovamente di sé per un uso non proprio avveduto di Google Home.

L’ex moglie di Jim Carrey è finita su tutti i giornali per colpa di una storia che poteva accendere le fantasie degli appassionati di paranormale, ma che invece si è rivelata un falso allarme. L’attrice americana sta per compiere 46 anni e non sembra avere una grande dimestichezza con la tecnologia. Dopo essersi specchiata in camera da letto e avere pensato di essere sola in casa (a parte il marito) ha udito uno strano rumore. Si è quindi rivolta al marito per saperne di più e l’uomo ha spiegato di non aver fatto nulla. Che cosa era successo allora?

Google Home e i fantasmi

La risposta non poteva che essere una.

Comments

comments

Articoli correlati