Cina: la corsia preferenziale per i drogati dello smartphone

  • Share

Siamo degli zombi. E non dite di no.

Nel 2018 tutti appiccicati ai nostri cellulari, neanche fossero un’estensione della nostra mano. Seduti al bar con il cellulare, in compagnia di parenti e amici messaggiamo selvaggiamente chissà a chi. O trascorriamo interminabili ore a scrollare la home di Facebook alla ricerca del nulla più assoluto.

Se mentre leggete questo articolo siete in metro o sull’autobus, beh, guardatevi intorno. In quanti, come voi, tengono il naso incollato allo schermo? Ormai separarsi dalla tecnologia, ma soprattutto dal cellulare, è un’impresa titanica praticamente per tutti ed usarlo in luoghi o tempi sbagliati è diventata un’abitudine più che normale.

Così, la provincia di Shaanxi in Cina ha deciso di correre ai ripari.
La città ha deciso di essere propositiva verso questo atteggiamento anche un po’ maleducato, cercando di proteggere tutte quelle persone che ritengono che guardare in basso sia più importante di guardare avanti mentre camminano.

corsia preferenziale per drogati da smartphone

Ma le critiche non sono state poche.

Comments

comments

Articoli correlati