L’artista che si fa ispirare dagli escrementi di piccione per creare costosi gioielli

Commenti Memorabili CM

L’artista che si fa ispirare dagli escrementi di piccione per creare costosi gioielli

| 13/05/2020
L’artista che si fa ispirare dagli escrementi di piccione per creare costosi gioielli

Un piccione come modello

  • C’è una ragazza che vive nel Regno Unito e che ha pensato bene di “sfruttare” le macchie lasciate da ogni piccione per dare forma alle sue preziose creazioni
  • La collezione lanciata da questa artista fa leva sulla possibile fortuna che potrebbe derivare da un bisogno del volatile lasciato su macchine e vestiti
  • Il successo è stato enorme, tanto è vero che un museo di Londra ha deciso di ospitare i gioielli dalle forme bizzarre

Le odiamo tutti, inutile girarci troppo attorno. Stiamo parlando delle cacche dei piccioni, gli escrementi bianconeri che rovinano immancabilmente le carrozzerie di qualsiasi macchina. Il piccione si fa odiare proprio per questi regalini continui dal cielo, ma c’è una donna che ha preso spunto dal suo bisogno per creare degli oggetti preziosi sorprendenti.

Si tratta di Frances Wadsworth-Jones, una ragazza che vive a Londra e che realizza gioielli e gemme preziose dalla forma irregolare. In realtà i contorni sono proprio quelli degli escrementi e la collezione di questa orafa è andata e continua ad andare benissimo. L’ispirazione vera e propria risale a un decennio fa. Era il 2008 e Frances frequentava la Royal College Art e già allora cercava di riprodurre quello che la natura le suggeriva.

Macchie di piccione

Fonte: 2Tout2Rien

Il nome della collezione

Il suo obiettivo è stato sempre lo stesso, vale a dire cercare la bellezza in cose inaspettate. La collezione ha un nome molto particolare. Gli escrementi di piccione che sono diventati dei gioielli si chiamano “Heaven Sent”, cioè letteralmente “Mandati dal cielo”. L’artista britannica è convinta che questi bisogni così fastidiosi siano addirittura dei portafortuna, un modo per cambiare in parte il giudizio tipico della collettività.

Leggi ancheLa tenera amicizia tra un chihuahua e un piccione in un rifugio per animali disabili

Il piccione è una vera e propria star grazie a queste creazioni preziose. Secondo Wadsworth-Jones, infatti, le macchie che si possono trovare sulle macchine o (peggio) sui vestiti sono del tutto personali, una cosa imprevista e che può anche trasformarsi in una bella opera. La stessa artista è consapevole del fatto che qualcuno pensi che lei sia matta, ma gli incassi della collezione e l’ospitata da parte di un museo di Londra sono la testimonianza che ha avuto ragione.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend