Fulmini creativi: cosa sono le folgoriti e perché le loro foto sono così spesso virali in rete

Commenti Memorabili CM

Fulmini creativi: cosa sono le folgoriti e perché le loro foto sono così spesso virali in rete

| 17/05/2020
Fulmini creativi: cosa sono le folgoriti e perché le loro foto sono così spesso virali in rete

Se senti partire la musichetta del “Mondo di Quark è tutto a posto.

  • Le folgoriti sono creazioni naturali
  • Si formano quando il fulmine colpisce la sabbia ad alte temperature
  • Sono tubi di vetro che si trovano per lo più sotto terra
  • In rete avrai visto foto di folgoriti
  • Nella maggior parte dei casi, però, sono dei fake

 

Oggi parleremo di folgoriti: e ne parleremo non solo perché sono delle creazioni stupefacenti della natura, ma anche perché spesso sono oggetto di fake news. Non ci credi? Ebbene, cominciamo con lo spiegare per bene come si forma una folgorite. La folgorite nasce quando un fulmine (o una potente scarica elettrica) va ad impattare su un suolo sabbioso che sia ricco di quarzo.

Quello che ne deriva è una struttura tubolare di vetro, cava, che ricrea il percorso del fulmine. Questo significa che nella maggior parte dei casi queste folgoriti si trovano sottoterra, quindi non sono immediatamente visibili. Quando vengono scoperte, a seguito di scavi, suscitano innegabile meraviglia. Senza contare che possono anche raccontare molte cose interessanti: una folgorite ritrovata in Sahara e risalente a  250 milioni di anni fa dimostra che questo luogo un tempo non era arido, ma ricco di acqua e vegetazione.

Ti sarà di certo capitato di vedere fotografie di questi straordinari prodotti dei fulmini in rete. Ogni tanto infatti questi scatti diventano virali e fanno il giro del web, in quanto sono veramente molto belli. Attenzione però a non farti ingannare. Sovente quelle costruzioni ammirevoli che osservi non sono vere folgoriti, ma sono costruzioni del tutto umane. Ecco come puoi distinguere il vero dal falso.

Occhio alla folgorite

Come dicevamo, una “vera” folgorite ha una struttura tubolare e si trova per lo più sotto i nostri piedi. Le folgoriti create dall’uomo, se vogliamo, sono anche più scenografiche ma non realistiche. Di solito si tratta di strutture di sabbia che vorrebbero mimare l’impatto del fulmine con il suolo sabbioso, descrivendo ampi archi verso l’alto. Queste però non sono forme naturali.

Leggi anche: La storia di Roy Sullivan: l’uomo per sette volte colpito da un fulmine

La Natura, come sempre, è molto più saggia e anche creativa di noi esseri umani, che cerchiamo malamente di scimmiottarla. Detto questo, considerando che la Terra viene colpita da fulmini almeno un milione di volte al giorno, le folgoriti non sono poi così rare. Quindi, se vuoi, puoi cominciare a dare la caccia a una di loro: ricordandoti il suo preciso identikit.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend