Just Room Enough Island: l’isola più piccola del mondo occupata da una casa appena

Commenti Memorabili CM

Just Room Enough Island: l’isola più piccola del mondo occupata da una casa appena

| 27/02/2021
Fonte: Wikimedia

Just Room Enough Island è un’isola tutta speciale

  • Just Room Enough Island è l’isola più piccola al mondo
  • Come si intuisce dal nome, l’isola ospita solo una casa con un abitante
  • Misura poco più di 300 metri quadri
  • Fa parte dell’arcipelago delle Thousand Islands tra la provincia dell’Ontario e lo Stato di New York
  • La casa appartiene alla famiglia Sizeland

 

Se avete visto la celebre serie animata Dragonball, siamo sicuri avrete una certa dimestichezza con piccole casette depositate su minuscole zolle di terra in mezzo al mare. Ma se la casa del Genio delle tartarughe sembra essere relegata esclusivamente a carta stampata e piccolo schermo, pare che Just Room Enough Island esista davvero.

Prima dell’arrivo dell’ormai celebre Just Room Enough Island, il primato di isola più piccola del modo spettava a Bishop Rock, un faro solitario non troppo distante dalle inglesi isole di Scilly. Ma nel 1982 il faro venne automatizzato, rendendo obsoleto il guardiano e Bishop Rock un semplice frammento di terra in mezzo al mare.

Just Room Enough Island è l’isola più piccola del mondo con un abitante al suo interno

Just Room Enough Island è ad oggi la proprietà privata più piccola del mondo. Il suo nome davvero piuttosto appropriato, lascia davvero poco all’immaginazione. L’isola da una sola stanza non è di certo un puntino sperduto in mezzo alla vastità dell’oceano. Il puntino di terra, infatti, fa parte dell’arcipelago delle Thousand Islands, un conglomerato di quasi duemila isole raggruppate nella parte meridionale del fiume San Lorenzo, a cavallo tra provincia dell’Ontario e Stato di New York.

Ovviamente le duemila isole non sono tutte così piccole o l’intero arcipelago entrerebbe tutto nello spazio di un centro commerciale. Le dimensioni delle diverse terre emerse variano infatti da cento chilometri quadrati fino alla minuscola Just Room Enough Island e a diversi affioramenti di rocce privi di vegetazione. Come abbiamo detto, per poter acquisire lo status di isola è necessario possedere alcune caratteristiche morfologiche. Qui, all’interno delle Thousand Islands, i criteri sono tre: innanzitutto l’appezzamento di terra dev’essere più grande di 0,093 metri quadrati. La terra emersa deve rimanere emersa per tutto l’anno ed infine devono essere presenti almeno due alberi viventi.

Perfetta per una vacanza tranquilla e solitaria (forse)

Il terreno in mezzo al fiume venne acquistato negli anni Cinquanta da una famiglia di nome Sizeland. La volontà dei suoi componenti era quella di passare delle vacanze in balia di pace e tranquillità. Peccato che in un contesto del genere, orde di turisti iniziarono a riversarsi a frotte. Il piano dei Sizeland per una piccola ed eccentrica fuga si rivelò immediatamente fallimentare.

La famiglia non ha probabilmente mai desiderato che la loro piccola isola acquisisse una dirompente fama internazionale. Eppure potrebbero essere stati proprio loro, inconsapevolmente, a gettare benzina sul fuoco del successo. Quando la famiglia arrivò sul posto, infatti, il minuscolo appezzamento di terreno ad un passo dall’acqua possedeva solamente due dei tre requisiti essenziali per lo status di isola. Invece di mantenere un basso profilo, i Sizeland iniziarono a piantare, rinominando presto la terra emersa con il nome di Hub Island.

A conferire lo stato di isola a Just Room Enough Island sono di fatto gli alberi che la abitano

Ciò che di certo non si aspettavano era che il Guinness dei Primati arrivasse a bussare alla porta della minuscola casetta appena un attimo dopo che la Hub Island ottenne lo status di isola a tutti gli effetti. Ma oramai la frittata era fatta: la Hub Island aveva scansato ufficialmente la Bishop Rock e la sua fama stava per esplodere.

Leggi anche: Come creare una leggenda: la piccola casa scozzese sul Loch Shin e la sua vera storia

I Sizeland non hanno amato particolarmente le orde di turisti interessati al loro placido nido di tranquillità ma dopotutto quanto sarebbe triste un’isola senza alberi? Le dimensioni ufficiali del minuscolo pezzo di terra sono di circa 300 metri quadrati. Un’isola talmente piccola che il Washington Post nel 2010 affermò: “un passo falso e stai nuotando”.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend