Nestlé annuncia l’arrivo del KitKat vegano: lo comprerete?

Commenti Memorabili CM

Nestlé annuncia l’arrivo del KitKat vegano: lo comprerete?

| 23/02/2021
Nestlé annuncia l’arrivo del KitKat vegano: lo comprerete?

La rivoluzione sta per arrivare sulle nostre tavole.. Nestlé immetterà sul mercato il KitKat vegano

  • Siete pronti per la rivoluzione alimentare del 2021?
  • Sta per arrivare il KitKat vegano
  • La Nestlé ha annunciato la produzione delle famosissime barrette ricoperte di cioccolato in versione vegan
  • Il prodotto non conterrà uova né latticini
  • Sarà realizzato unicamente con cacao derivante da coltivazioni sostenibili

 

Intolleranti alle uova e ai latticini, fanatici del cibo vegan ma senza rinunciare ai piaceri di una buona “schifezza”: questa è la notizia che fa per voi. Nestlé ha annunciato l’introduzione sul mercato del KitKat vegano. Sarà privo di ingredienti di origine animale e di derivati del latte. Inoltre verrà prodotto unicamente con cacao da coltivazioni sostenibili. A cambiare sarà anche il nome, che muterà in KitKat V. Una scelta, quella di Nestlé, dettata dalla volontà di andare incontro alle nuove esigenze ed abitudini alimentari.

Come ha dichiarato Alexander von Maillot – responsabile della pasticceria dell’azienda – quella del KitKat vegano è stata una richiesta molto comune. Fondamentale in particolare la spinta giunta attraverso i social media. “Siamo lieti di poter realizzare questo desiderio di tanti. Vogliamo essere in prima linea in questa silenziosa rivoluzione alimentare, sostenendo cibi e bevande a base vegetale”. E quale miglior punto di partenza se non sfruttare un prodotto così noto come il KitKat?

Il KitKat vegano sarà disponibile nel corso del 2021, ma non ovunque

Il KitKat vegano verrà lanciato nel corso del 2021 in diversi paesi. Inizialmente sarà disponibile solo in punti vendita selezionati e nei KiKat Chocolatory, store specializzati nelle famosissime barrette di wafer croccante coperte di morbido cioccolato.

A sviluppare il KitKat vegano sono stati maitre chocolatier dello centro di ricerca e sviluppo dolciario di York, nel Regno Unito. Secondo l’azienda dietro al prodotto vi è un attento lavoro di studio. Solo così si è potuta realizzare una versione che fosse all’altezza delle aspettative. Louise Barret, responsabile dello stabilimento britannico, ha affermato: “Il gusto è stato un fattore chiave nello sviluppo del cioccolato a base vegetale per il nostro nuovo KitKat vegano. Abbiamo usato la nostra esperienza per creare una deliziosa alternativa al KitKat originale”.

La Nestlé non è nuova a questo approccio alimentare

La Nestlé ha dunque fatto sua l’esigenza sempre più dirompente di una dieta sana, aggiungendo alla propria gamma di cibi e bevande diverse opzioni vegetali. L’azienda ha infatti già lanciato alternative ai latticini a base di riso, avena, soia, cocco, piselli e mandorle. Non mancano nemmeno gelati senza latte e creme per il caffè, cappuccini e caffè latte a base vegetale.

Leggi anche: “Bistecca” vegana? Sarà il Parlamento europeo a decidere

Un cambio di rotta dovuto alle risposte ai sondaggi condotti da Nestlé. Questi hanno rilevato una quantità sempre più crescente di persone interessate ad esplorare cibi vegan.

 

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend