L’artista che stampa vestiti alla moda direttamente dai tombini

  • Share

Un collettivo artistico con sede a Berlino conosciuto come Raubdruckerin (traducibile con “stampatori pirati”) ha elaborato un approccio unico alla creazione di pattern e disegni sui tessuti. Hanno viaggiato per le città europee trasformando i tombini in macchine da stampa per decorare borse, magliette, felpe, borse da ginnastica e molto altro.

 

La fondatrice Emma France Raff ha iniziato a sperimentare il concetto di “stampa urbana” nel 2006, quando ha fondato il progetto in collaborazione con suo padre, Johannes Kohlrusch. I due hanno iniziato a Lisbona, ma da allora si sono espansi a Parigi, Amsterdam e Berlino, e quest’ultima è diventata la loro base operativa.

Comments

comments

Articoli correlati