Lascia metà dell’eredità al cane ed esclude i figli dal testamento: “Loro mi hanno deluso, lui mai”

Commenti Memorabili CM

Lascia metà dell’eredità al cane ed esclude i figli dal testamento: “Loro mi hanno deluso, lui mai”

| 13/02/2021
Lascia metà dell’eredità al cane ed esclude i figli dal testamento: “Loro mi hanno deluso, lui mai”

Lascia metà della propria eredità al cane ed esclude i figli dal testamento

  • Un uomo ha escluso tutti i suoi figli dal proprio testamento
  • Ha invece deciso di lasciare parte dell’eredità al proprio cane
  • Il protagonista è un agricoltore indiano di 50 anni che vive nel distretto di Chhindwara, nello Stato indiano del Madhya Pradesh
  • Gli averi lasciati in eredità dall’uomo non sono pochi: parliamo di circa otto ettari di terreno
  • L’eredità è quindi così divisa: nonostante i suoi 6 figli da 2 mogli, ha lasciato una metà dell’eredità al proprio cane e l’altra metà alla seconda moglie

 

Lascia l’eredità al cane e non ai propri figli. È successo in India, ed il “responsabile” di questa scelta è Om Narayan Verma, un agricoltore che vive nel distretto di Chhindwara, nello stato indiano del Madhya Pradesh.

L’incredibile storia dell’uomo e della sua eredità lasciata al proprio cane sta facendo il giro del mondoInoltre, il lascito dell’uomo non è da poco: parliamo di oltre otto ettari di terreno. Nel testamento, l’uomo ha incluso però anche la sua seconda moglie Champa, oltre al suo cane Jacky. La divisione è così organizzata: la donna ed il cane riceveranno metà dei terreni ciascuno. Lo ha spiegato proprio il diretto interessato all’agenzia di stampa Ani News.

Le parole dell’uomo

“Loro sono coloro che si sono presi di cura di me e mi hanno sempre supportato. Chiunque si prenderà cura di Jacky, alla sua morte, potrà ereditare quella parte di terra”, ha dichiarato l’uomo all’agenzia di stampa. L’uomo avrebbe preso la decisione proprio dopo una furibonda lite tra il 50enne ed i figli. In tutto, l’uomo ha avuto tre figlie ed un figlio dalla prima moglie, mentre ha ricevuto due figlie dalla seconda. 

Leggi anche: Vedova tedesca lascia in eredità 6 milioni e mezzo ai propri vicini di casa

Nonostante l’ingente numero di possibili ereditieri, l’uomo non ne ha voluto sapere di lasciare parte della proprietà a qualcuno di loro. “Mi hanno deluso, non si sono mai presi cura realmente di me. Se proprio vogliono una parte della mia eredità, dovranno prendersi cura di Jacky”, ha poi dichiarato il 50enne. Ecco il perché del detto “il cane è il miglior ereditario dell’uomo“. O forse non era proprio così…

 

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend