Ecco perché non dovresti mai usare le emoji nelle chat di lavoro

Commenti Memorabili CM

Ecco perché non dovresti mai usare le emoji nelle chat di lavoro

| 18/08/2022
Fonte: Pexels

Le parole di un’esperta di comunicazione riguardo le emoji nelle chat di lavoro

  • Secondo un’esperta di comunicazione usare le emoji nelle chat di lavoro è un grande errore
  • Amy Worley, chief connections officer della società di marketing e comunicazione VMLY&R, ha infatti dichiarato che potrebbe essere molto pericoloso
  • I significati delle emoji si sono evoluti nel tempo e dunque potrebbero non sortire l’effetto desiderato
  • Questo cambiamento è dovuto al fatto che la generazione Z sta cambiando il modo in cui usa le emoji
  • Il rischio è di scrivere qualche emoji che ha significati intimi, non conoscendone il “nuovo” significato

 

Siete soliti usare le emoji nelle chat di lavoro? Secondo un’esperta di comunicazione non dovreste mai farlo. Amy Worley, chief connections officer della società di marketing e comunicazione VMLY&R, ha infatti dichiarato al DailyMail.com che l’uso degli emoji sul posto di lavoro potrebbe finire molto male. A suo dire, poiché i significati delle emoji si sono evoluti nel tempo, la vostra faccina preferita potrebbe non avere il significato che pensate. Per esempio, l’emoji del teschio è ora spesso usata per sostituire la comune emoji del pianto e della risata.

Amy ha spiegato che questo cambiamento è dovuto al fatto che la generazione Z sta cambiando il modo in cui usa le emoji e questo si è diffuso anche sul posto di lavoro. “Questo ha sicuramente portato ad alcune interpretazioni errate” ha illustrato. Un’altra dimostrazione della sua teoria arriva dal fatto di usare l’emoji della lingua di fuori al lavoro: guardando infatti la faccina con gli occhi sbarrati sembra abbastanza innocente. Ma per le generazioni più giovani l’emoji è stata utilizzata per rappresentare i rapporti intimi, motivo per cui probabilmente non è il caso di inviarla al proprio capo.

Leggi anche: Cari Boomer, questa Emoji non significa ciò che pensate [+COMMENTI]

Secondo l’esperta è difficile mostrare tutte le emozioni a parole, ma le emoji potrebbero non essere la soluzione migliore

Amy ha continuato: “Nella vita reale (o anche durante una videochiamata) potreste ammiccare, sussultare, rabbrividire o mettere la faccia tra le mani. È difficile mostrare tutto questo solo con le parole, ma questo non significa che le emoji siano la soluzione migliore. Come vediamo le emoji assumono molteplici significati, spesso diversi da una generazione all’altra. Si potrebbe pensare di comunicare una cosa, ma potrebbe essere recepita in modo diverso. Questo potrebbe essere fonte di confusione o addirittura rischioso. Tutto ciò che potrebbe avere una connotazione intima è assolutamente da escludere”.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend