Quali sono i Paesi più felici al mondo? La classifica 2021

Commenti Memorabili CM

Quali sono i Paesi più felici al mondo? La classifica 2021

| 07/04/2021
Quali sono i Paesi più felici al mondo? La classifica 2021

La classifica dei Paesi più felici al mondo nel 2021 ha messo al primo posto la Finlandia

  • Come ogni anno è stata pubblicata la classifica dei Paesi più felici del mondo
  • Primo posto per la Finlandia, seguita da quasi tutti gli Stati del Nord Europa
  • La pandemia è stato un fattore determinante
  • Ecco quali sono gli indici per misurare la felicità
  • L’Italia è fuori dalla top20

 

È stato recentemente pubblicato il World Happiness Report 2021, ossia la classifica dei Paesi più felici. L’analisi, curata da sei professori di alcuni degli atenei più illustri di tutto il mondo, è edita dal Development Solutions Network. 

A differenza degli anni passati, tuttavia, l’edizione di quest’anno è stata notevolmente influenzata dagli effetti che la pandemia ha avuto sul benessere collettivo e individuale delle persone. 

Il primato del Nord Europa

Il primo posto, come Paese più felice del mondo, è stato conquistato dalla Finlandia. La popolazione finlandese, infatti, ha dimostrato una profonda fiducia verso la propria comunità durante l’emergenza sanitaria. Medaglia d’argento per l’Islanda e terzo posto per la Danimarca. 

La classifica è stata realizzata soprattutto grazie ai dati forniti dal Gallup World Poll, dal World Risk Poll della Lloyd’s Register Foundation e dai numeri sulla soddisfazione della vita, raccolti durante il 2020 come parte del Covid Data Hub. 

La top10

Per analizzare il tasso di felicità di un Paese è necessario prendere in esame una serie di indicatori standard. Il primo è l’aspettativa di vita, seguono poi il tasso di disoccupazione e la fiducia nei confronti della propri comunità. 

Ed è proprio la fiducia reciproca dimostrata dai finlandesi che ha fatto guadagnare loro il primo posto. Scendendo dal podio troviamo la Svizzera al quarto posto, seguita a ruota da Olanda, Svezia, Germania e Norvegia. Alla nona posizione si attesta il primo Paese extra-europeo, la Nuova Zelanda. Decimo posto per l’Austria. 

L’Italia fuori dalla top20

La prestazione dell’Italia non è stata delle migliori. Bisogna scorrere fino al 25esimo posto per trovare il nostro Paese, comunque tre posizioni in più rispetto all’anno scorso in cui eravamo ventottesimi. Secondo gli analisti la risposta al virus adottata dall’Italia è stata insoddisfacente. 

Leggi anche: Quasi la metà della felicità è genetica, quindi la maggior parte di noi è condannata

In particolare viene sottolineata la scarsa aderenza degli italiani alle misure di contenimento dei contagi e i pochi controlli effettuati, sebbene nella prima fase della pandemia ci si fosse orientati su soluzioni molto più restrittive.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend