Avvistato pesce remo in Giappone: panico tra i residenti, ecco perché

Commenti Memorabili CM

Avvistato pesce remo in Giappone: panico tra i residenti, ecco perché

| 04/02/2019
Avvistato pesce remo in Giappone: panico tra i residenti, ecco perché

Panico in Giappone per il ritrovamento di numerosi esemplari di pesce remo. Si tratta di una creatura piuttosto rara e portatrice di oscuri presagi…

Giappone. All’inizio della scorsa settimana, un pesce remo di 3,2 metri è stato rinvenuto sulla riva della Baia di Toyama, mentre un altro esemplare di 4 metri di lunghezza è rimasto impigliato in una rete da pesca al largo del porto di Imizu. Nel Paese del Sol Levante, l’avvistamento del raro pesce di marea ha suscitato timore e ipotesi di una catastrofe naturale in arrivo, poiché si ritiene che il pesce delle profondità marine sia un messaggero di terremoti e tsunami.

Il pesce remo vive tra i 200 e i 1.000 metri di profondità e il suo aspetto è caratterizzato da squame argentate e pinne rosse. Tradizionalmente noto come “Ryugu no tsukai” in giapponese, o il “Messaggero del Palazzo del Dio del Mare”, la leggenda narra che si areni sulle spiagge prima dei terremoti sottomarini. Il mito del pesce remo come foriero di distruzione ha guadagnato una certa influenza dopo il terremoto di Fukushima del 2011 e il successivo tsunami, che ha ucciso più di 20.000 persone.

Pesce remo in Giappone

Tuttavia, gli scienziati contestano tali affermazioni“Ho circa 20 esemplari di questo pesce nella mia collezione, quindi non è una specie molto rara, ma credo che queste creature tendano a risalire in superficie quando le loro condizioni fisiche sono scarse, risalendo sulle correnti d’acqua, ed è per questo che spesso vengono trovati morti. Il legame con i rapporti sull’attività sismica risale a molti, molti anni fa, ma non ci sono prove scientifiche di una connessione, quindi non credo che la gente debba preoccuparsi”, ha spiegato Hiroyuki Motomura, professore di ittiologia all’Università di Kagoshima.

“Non ci sono prove scientifiche a sostegno della teoria secondo cui i pesci remo appaiano intorno a grandi terremoti. Ma non possiamo negarne la possibilità al 100%, ha detto alla CNN il custode dell’acquario di Uozu, Kazusa Saiba.

Pesce remo in Giappone

“Probabilmente il riscaldamento globale potrebbe avere avuto un impatto sulla comparsa dei pesci remo o un motivo di cui non siamo consapevoli. Oppure si potrebbe pensare che i sottili cambiamenti nella crosta terrestre sul fondo del mare in vista di un terremoto potrebbero far sì che la corrente si agiti e spinga le creature sul fondo verso la superficie”, ha proseguito Saiba.

Osamu Inamura, direttore dell’acquario di Uozu, avanza invece la teoria secondo la quale i pesci remo stiano semplicemente seguendo il movimento del loro approvvigionamento alimentare, una specie di micro gamberetti“quando il loro rifornimento di gamberi sale verso il plancton durante il giorno, il pesce remo può a volte seguirlo ed impigliarsi nelle reti dei pescatori”.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend