La nuova sciarpa di Fendi che somiglia a una vulva: boom di vendite

Vulvascarf di Fendi
  • Share

Fendi ha presentato sul proprio e-store uno scialle che somiglia fin troppo a una vulva: il colore rosa non aiuta di certo

Quasi 800 euro per una sciarpa fin troppo “anatomica”. Sta facendo discutere e non poco lo scialle presentato dalla casa di moda Fendi, un capo di abbigliamento costoso ma che non sta facendo storcere il naso per il prezzo. Questa sciarpa, infatti, somiglia fin troppo a una vulva e il colore rosa carne non aiuta ad allontanare le fantasie da quella che viene considerata l’origine del mondo. In quasi un secolo di storia il marchio di lusso non aveva mai vissuto una situazione del genere, sembra proprio che non sia un semplice effetto ottico.

I primi sorrisini ironici sono cominciati quando Fendi ha mostrato lo scialle sul proprio portale online. Da quel momento gli utenti del web si sono scatenati e non solo loro. Persino un giornale importante come il Guardian ha sottolineato come ci si senta “appena nati” una volta indossato il capo. Su Twitter si trova praticamente di tutto, basta digitare l’hashtag vulvascarf (vulva-sciarpa) e il gioco è fatto. Possibile che un’azienda con 93 anni di storia alle spalle non se ne sia accorta prima? Il nome dell’articolo non aiuta a smettere di ridere.

La sciarpa di Fendi

Per scoprirlo leggete il prossimo paragrafo.

Comments

comments

Articoli correlati