Seppie con gli occhiali: quando i cefalopodi ci vedono meglio di noi

Commenti Memorabili CM

Seppie con gli occhiali: quando i cefalopodi ci vedono meglio di noi

| 09/02/2020

Queste seppie con gli occhiali sono forse la cosa migliore che vedrete su internet oggi.

Insomma, a chi verrebbe mai in mente di mettere un bel paio di lenti 3D a degli sguiscianti molluschi? A quanto pare ai ricercatori dell’Università del Minnesota e per una giusta causa. Le seppie con gli occhiali sono forse ciò che li ha avvicinati di un passetto a comprendere ancora meglio il modo in cui la fauna mondiale è in grado di vedere il mondo.

Come guardano il mondo le seppie? A quanto pare, in tre dimensioni. Ma ci spieghiamo meglio. Le seppie, come pochissimi altri abitanti del regno animale, sembrano essere provvisti di visione stereoscopica. Sono in grado di sfruttare il semplice fatto di avere due occhi per calibrare la distanza di quello che hanno davanti. Vi sembra scontato? Ebbene, non lo è.

I risultati dello studio, pubblicati sulla rivista accademica Science Advances, sembrano essere davvero fenomenali. Infatti, le seppie con gli occhiali sembrano vederci più o meno come noi, forse anche un pochettino meglio. In neuroscienziato Trevor Wardill, a capo della ricerca dell’Università, si è mostrato davvero estasiato, anche se inizialmente sembra essere sorto qualche piccolo intoppo.

Le seppie con gli occhiali 3D ci vedono meglio di noi

Fonte: Youtube

A quanto pare, non è facile far indossare un paio di occhiali ad una seppia.

“Alcune non volevano proprio saperne, a prescindere da quanto ci provassimo”, ha raccontato il dottor Wardill in un’intervista al New York Times. Altre seppie, invece, sembrano aver collaborato allo studio di buon grado, forse pregustando i gamberetti che avrebbero ottenuto come succulenta ricompensa.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend